Home » News, Regate, Sport » CONCLUSA LA PRIMA MANCHE DEL CAMPIONATO INVERNALE D’ALTURA CITTÀ DI BARI

CONCLUSA LA PRIMA MANCHE DEL CAMPIONATO INVERNALE D’ALTURA CITTÀ DI BARI

BARI – Morgan IV (CC Barion) nella categoria altura e Nellaria (CN Bari) tra i Minialtura si sono aggiudicate la prima manche del XVI Campionato invernale d’altura Città di Bari, dopo le ultime due prove in programma. La due giorni di regate​,​ caratterizzata da un clima quasi pri​maverile,​ si è​ aperta sabato ​con ​la XVI Coppa CUS​,​ organizzata dall’omonimo circolo che quest’anno ha anche il compito di coordinare l’intero campionato con il referente Andrea Polieri​.​

Gli equipaggi si sono allineati sulla linea di partenza con un vento lieve tra i 5 e 7 nodi a direzione costante da Nord-Ovest e hanno regatato su un percorso costiero con boa al vento. ​O​ttima ​la ​gestione del campo di regata da parte del Comitato, presieduto da Giacomo Infante.

Al termine della prova la XVI Coppa CUS ​- assegnata per questa edizione alla prima classificata nella classifica overall Minialtura – è stata vinta da Nellaria di Vito Laforgia (CN Bari) con al timone Fabrizio Buono​, seguita da​ Extravagance (LNI Bari), timonata dall’armatore Giuseppe Pannarale. Ai fratelli Pannarale, primi in tempo reale, non è bastato il distacco per mettersi alle spalle l’imbarcazione di Laforgia. Al terzo posto Argentina (CN Bari) ​con al timone l’armatore Francesco Lorusso. ​Situazione analoga anche nella classe altura: ​Neo (CV Bari),​ prima in tempo reale, non è riuscita a superare Morgan IV (CC Barion) nella classifica overall della classe altura, guidata dall’imbarcazione di Nicola De Gemmis, con al timone Mario Zaetta. Al secondo posto Orione (LNI Bari) di Nunzio Pio Bellincontro, timonata da Salvatore Cervellieri​ e​ ​t​erza​ Neo di Paolo Semeraro, timonata da Claudio Arborea.

Nulla di fatto, invece, per la XVI Coppa Barion in programma domenica 7. Una giornata di sole con vento quasi nullo ha accolto gli equipaggi sul campo di regata. I​l​ Comitato di Regata ​ha posiziona​to​ le boe ​sul campo di regata e dato la partenza, ma ​poco dopo si è deciso di annullare la prova e far rientrare agli ormeggi le imbarcazioni iscritte. A chiusura del fine settimana si chiude​, quindi,​ la prima manche della XVI edizione del Campionato invernale Città di Bari, vinta nella classe altura da Morgan IV (CC Barion), seguita da Orione (LNI Bari) e Neo (CV Bari).

Tra i Minialtura, invece, si aggiudica la prima manche Nellaria (CN Bari). Seconda Jerry Speed (LNI Bari) di Livia Federici e timonata da Valerio Galati, seguita da Argentina (CN Bari). Inizia ora una lunga sosta per il Campionato Invernale ​che si interromperà il prossimo 8 febbraio quando si tornerà a regatare per la XV Coppa Il Maestrale, prima prova della seconda manche del Città di Bari.

Le classifiche complete ​della prima manche sono disponibili anche sul sito del Campionato http://campionatoinvernalealturabari.jimdo.com

Foto: Battista/Taccola

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=25803

Scritto da su Dic 8 2014. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab