Home » News, Regate, Sport » LA VELA PARALIMPICA ESCLUSA DAI GIOCHI DI TOKYO 2020

LA VELA PARALIMPICA ESCLUSA DAI GIOCHI DI TOKYO 2020

ABU DHABI – Da Abu Dhabi, dove si sta disputando il meeting annuale dell’International Paralympic Committee, arriva una notizia shock per tutto il movimento della vela: il board del Comitato Paralimpico ha infatti annunciato le discipline per i Giochi Paralimpici di Tokyo 2020 e tra queste, con enorme sorpresa e altrettanto rammarico, non figura la vela.

Si tratta di una decisione che lascia davvero allibiti e su cui avremo modo di tornare nei prossimi giorni, ma che in qualche modo era già stata anticipata dalle decisioni prese dall’International Paralympic Committee lo scorso ottobre, durante il meeting di Berlino, quando la vela era già stata esclusa dalla prima lista che conteneva i 16 sport per Tokyo. Si pensava che la vela riuscisse a rientrare nei successivi 6 sport, cosa che purtroppo non è avvenuta.

Foto: Taccola

Leggi anche:

  1. Prosegue con successo l’attività paralimpica al Club Velico Crotone
  2. È Vela in Campania: i campioni della vela premiati dalla V Zona FIV al Circolo Canottieri Napoli
  3. LA VELA AZZURRA TRA I GIOCHI DEL MEDITERRANEO E LA KIELER WOCHE
  4. Circolo della Vela Brindisi: diplomi per la scuola vela e programmazione della prossima stagione
  5. Volvo Ocean Race: si riaprono i giochi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=26760

Scritto da Redazione su gen 31 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab