Home » News, Regate, Sport » SUCCESSO FINLANDESE AL LATE MARCH MATCH RACE A SCARLINO

SUCCESSO FINLANDESE AL LATE MARCH MATCH RACE A SCARLINO

SCARLINO – Finale tutta finlandese al Late March Match Race: vittoria di Olli-Pekka Lumijarvi, con alla tattica il danese Sten Mohr, sul connazionale Antti Luhta: 7 vittorie su 7 nel round robin e vittoria al meglio delle due nella finale per lo skipper scandinavo, al n.21 nella ranking list mondiale.

Otto team, provenienti da tutta Europa, si sono affrontati nelle acque del Golfo di Follonica, in un fine settimana dalle condizioni meteo perfette. Un round robin, semi-finali e finali sono stati ultimati, per un totale di 30 regate disputate.

Il Late March Match Race ha visto la partecipazione di 8 equipaggi, in rappresentanza di 5 nazioni. Favorito il finlandese Olli-Pekka Lumijarvi (21 nella ranking list mondiale), che si è dimostrato all’altezza delle aspettative, conquistando il primo posto. Al secondo posto il team, anch’esso favorito, del finlandese Antti Luhta (al 27mo posto nella ranking list), mentre la disputa per il terzo e quarto posto è stata vinta dallo svedese Jacob Wilson, che ha avuto la meglio sui tedeschi capitanati da Adrian Maier Ring.

Il Comitato di Regata è stato presieduto da Carlo Giuliano Tosi, mentre il Chief Umpire era la francese Bernadette Delbart. L’evento era organizzato dal Club Nautico Scarlino con la collaborazione di Millenium Sails, e il supporto tecnico di Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service. Il prossimo evento del Club Nautico Scarlino sarà lo Scarlino Team Race, in programma dal 17 al 19 aprile, con il formato del 2K Team Racing.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=28086

Scritto da su Mar 30 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab