Home » News, Regate, Sport » Campionato Primaverile: la situazione a Chioggia dopo 3 prove

Campionato Primaverile: la situazione a Chioggia dopo 3 prove

CHIOGGIA – Weekend di regate a Chioggia con il day 2 e 3 del Campionato Primaverile organizzato dal Club Amici della Vela in collaborazione con il Circolo Velico Il Portodimare e giunto alla ventiduesima edizione.
Le due regate svolte nel corso del trascorso fine settimana dalle ventiquattro imbarcazioni iscritte sono andate ad incrementare in classifica la prova svolta su percorso costiero a causa del forte vento di bora che imperversava sulle coste venete in apertura di manifestazione.
“Dopo la costiera della prima prova – commenta il presidente del Comitato di Regata Ginfranco Frizzarin – seppur con aria abbastanza leggera siamo riusciti a portare a termine altre due regate a bastone, che danno così equilibrio alla classifica”.
La classifica generale dalla classe ORC 0 alla ORC 3 vede al comando Hector X, l’X-35 di Filippi Massimo della Compagnia della Vela di Venezia e seguito a ruota da Demon X, l’altro X-35, di Nicola Borgatello del Circolo Velico Il Portodimare. Terza posizione per Olalla, il First 35 di Cazzoli Fabrizio. In classe 4 e 5 al comando Take Five di Rusconi Stefano, secondo Uchuck du Suardi Alessandro e terzo Moretto di Berti Gabriele.
A trasmettere le emozioni più grandi però è la classe minialtura, attesa a maggio dall’importante appuntamento con il Campionato Italiano, dove la prima posizione è occupata a pari punti da ben tre imbarcazioni: Ariel di Desirò Damiano, Boomerang di Scarpa Nicolò e Oca Gialla di Bighin Sandro.
Il Campionato riprenderà dopo la pausa per le festività Pasquali l’11 e 12 aprile quando in calendario ci sarà  l’appuntamento con la Sailing Endurance Experience, 60 miglia per l’altura e 15 per la classe Minialtura da percorrere lungo il tratto di mare antistante la laguna veneziana.

Leggi anche:

  1. Al via il Campionato Primaverile a Chioggia
  2. 38esimo Campionato Invernale Chioggia: Sideracordis ipoteca il titolo, nei minialtura in vetta Arkanoè AleAli
  3. J/70 European Championship e Campionato Italiano: dopo sei prove Calvi Network si conferma leader
  4. Campionato Italiano Minialtura 2014: dopo tre prove comanda Little Wing
  5. SECONDA GIORNATA CAMPIONATO EUROPEO J24: I SUPERBI DELLA MARINA ANCORA PRIMI DOPO SEI PROVE

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=28184

Scritto da Redazione su apr 2 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab