Home » News, Regate, Sport » REGATA DI APERTURA A DESENZANO SUL GARDA

REGATA DI APERTURA A DESENZANO SUL GARDA

DESENZANO – Un’avvincente, ventoso e gustoso avvio di stagione alla Lega Navale Italiana Brescia Desenzano, che ha inaugurato, domenica 29 marzo, il calendario delle manifestazioni veliche con un week-end dedicato ai Dolphin 81 Odj. Una soleggiata giornata di primavera ha accolto il classico appuntamento con la Regata di Apertura, valida come prima Prova del Campionato Zonale ORC e regata di interesse Dolphin 81 Odj.

Nella sfida tra le acque di Desenzano de Moniga, resa ancor più divertente dal buon vento che ha accompagnato la mattinata, hanno avuto la meglio, per quanto riguarda la classifica overall e quella in tempo compensato, Graffio di Bruno Manenti e Giancarlo Baj del Vela Club Desenzano, Proteina di Carlo Caldogno e Massimo Picco (FV Peschiera) e, in terza posizione, Ecoval, timonata da Annalisa Moniga (FV Toscolano Maderno). Ad aggiudicarsi invece l’ordine di arrivo in tempo reale, sempre Graffio del duo Manenti-Baj, seguito da Gamisel dell’equipaggio Moretti-Compiani-Giubbini-Soregarol, proveniente dal Vela Club di Campione, e da Feetissimo, armatori Gianmatteo Scapini e Verona Sailing Team, timoniere Beniamino Zermini (LNI Garda).

In particolare, il podio della Regata di Apertura, dedicato appunto alla classe Regata, è composto dai velocissimi Bruno Manenti e Giancarlo Baj, con Graffio, in prima posizione, e da Feetissimo (Gianmatteo Scapini e Verona Sailing Team, timoniere Beniamino Zermini, LNI Garda) ed Evolution, timonata da Sergio Vitali del Nauticlub Moniga, rispettivamente al secondo e al terzo posto.

La speciale classifica Challenge Dolphin ODJ Trofeo Tentazioni del Latte, ha visto Ecoval (Annalisa Moniga, FV Toscolano Maderno) imporsi su Zerouno, di Carlo Romanenghi e Diego Motta (AV Alto Sebino) e su Isabo, timonata da Giuseppe Giovinazzo, del GDV LNI Brescia Desenzano. L’ordine di arrivo della Minialtura è infine composto dal trio di imbarcazioni Proteina, Ecoval e Gamisel. Nel corso della cerimonia di premiazione, il presidente Daniele Manzini e il consigliere con delega allo sport Tiziano Bosio, hanno espresso soddisfazione per la riuscita del primo di una serie di eventi dedicati alla nascente classe dei Dolphin ODJ, e supportati dall’ormai consolidato Gruppo Sportivo Senior della LNI. Particolarmente apprezzata, infine, la partecipazione alla regata di un equipaggio della Marina Militare Italiana, primo passo verso una proficua collaborazione nei mesi a venire. Al termine delle premiazioni, per tutti gli equipaggi, l’estrazione dei premi gentilmente offerti da Anna Calzature.

Le manifestazioni sportive promosse dalla Lega Navale sono organizzate con il patrocinio dell’Assessorato allo Sport del Comune di Desenzano del Garda e della Federazione Italiana Vela, Comitato XIV Zona, in collaborazione con Talata Sub. Archiviato con successo l’appuntamento inaugurale della stagione, la LNI invita velisti e appassionati alla prossima manifestazione sportiva, la Regata di Primavera, domenica 19 aprile, prima tappa del Trofeo Speed Race Classe A. La seconda prova del Trofeo Challenger Dolphin 81 ODJ si terrà invece, sempre alla base nautica di Desenzano, domenica 21 giugno.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=28206

Scritto da su Apr 3 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab