Home » News, Regate, Sport » Roma per 2 Meteo per Tutti: un servizio meteo a disposizione di tutti i regatanti

Roma per 2 Meteo per Tutti: un servizio meteo a disposizione di tutti i regatanti

ROMA – Mancano 5 giorni alla partenza della Roma per 1/2/Tutti e continuano a crescere le iscrizioni che si avviano a raggiungere quota 50. Si preannuncia un’edizione altamente competitiva per la regata in doppio, la storica Roma per 2 che ha dato il nome a questa Transtirrenica fin dalla sua prima edizione.

Ma non sarà da meno neanche la Roma per Tutti, la regata in equipaggio, che ha visto in questi ultimi giorni l’iscrizione di altre barche competitive, a cominciare da Milù, il Mylius 14e55 di Andrea Pietrolucci vincitore della Coppa Italia d’Altura 2014. Sarà quindi lotta aperta per la Line Honours tra Milù, l’altro Mylius, il 15e25 Ars Una, il TP 52 B2, il Pogo 40 Tante Anni e il Carrol Marine Durlindana 3, la più grande delle barche iscritte con i suoi 18,30 metri ft.

La “per 2” vede al momento schierate alla partenza ben 16 imbarcazioni e la lotta per la vittoria in tempo reale sarà durissima. Potrebbe però giocarsi tutta in salsa francese, almeno come cantiere, vista la presenza sia dei due Figaro arrivati da La Grande Motte (Made in Midi e Maracuja), sia di altri tre Beneteau della Classe First, due 36.7 (Bora First e Cygnus)e un 44.7 (Argo).

Ma i più potenti X (Kamomilla Blu), Vismara (Duende) e Grand Soleil (Gygas) potrebbero dire la loro. Tutto dipenderà dal meteo. Arie leggere o buriana? La Roma per 2 ci ha abituati a tutto il peggio ed il meglio dei capricci di Eolo. Al momento sembrerebbe prevalere la prima ipotesi, con una corsa tutta caratterizzata da una ventilazione scarsa e soprattutto variabile e quindi altamente tattica. I più piccoli al momento si fregano le mani e preparano i loro piani per la vittoria overall.

Fondamentale, quindi, sarà il ruolo del meteo, le cui previsioni sono state affidate dalla direzione di corsa alla Meteowind di Ezio Sarti che nel suo lavoro è coadiuvato anche dal softwerista, nonché velista e volovelista, Roberto D’Addario. Informazioni dettagliate sul percorso della regata e uguali per tutti saranno fornite a tutti i regatanti attraverso un sito meteo ad alta risoluzione dedicato alla regata che coprirà l’intera area da Riva di Traiano a Lipari. Da nord di Civitavecchia sino alle coste settentrionali della Sicilia le previsioni partiranno dalla giornata in corso e andranno a coprire anche i 3 giorni successivi.

Queste la caratteristiche principali:
- Carte meteo su Google Maps con possibilità di zoomare fino ai minimi dettagli  con intervalli di un’ora
- Interazioni tra suolo e vento
- Direzione ed intensità del vento a 2 / 10 / 30 metri
- Temperatura
- Temperatura di rugiada
- Pressione Atmosferica
- Umidità Relativa
- Densità dell’aria
- Probabilità Temporali
- Precipitazioni in un’ora
- Copertura nuvolosa in %
- Possibilità di avere dati sia in forma grafica che numerici con un semplice click di 2 secondi
- Più di due milioni  di dati numerici disponibili  su una singola mappa (una serie per ogni punto della griglia della mappa). Basta cliccare con il pulsante destro del mouse per circa 2 secondi (o fare un long press  con un tablet) e appare anche un fumetto con dati meteo numerici alle coordinate del punto cliccato.

In considerazione del fatto che non tutti i partecipanti avranno a disposizione  telefoni satellitari, si sta predisponendo sul web una serie di file excel (o similari) con tutti i dati numerici delle previsioni  orarie (un file ogni 3 ore) di dimensioni leggere (circa 300 k) in modo che possano essere scaricati anche con banda non molto larga.

Leggi anche:

  1. Roma per 2: tutti a caccia di Bluone
  2. Roma per 1/2/Tutti: Bienvenue aux Figaro
  3. Chiude una Roma per 1/per 2/per Tutti da record
  4. Roma per 1: routage per Tutti
  5. Big Blu: la Fiv presenta la ROMA PER 1/per 2/per Tutti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=28262

Scritto da Redazione su apr 7 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab