Home » News, Regate, Sport » Volvo Ocean Race: weekend d’azione a Itajaí

Volvo Ocean Race: weekend d’azione a Itajaí

ITAJAI’ – Oggi, sabato la Team Vestas Wind In-port race e domani, domenica la partenza della sesta tappa, questo il ricco menu del fine settimana della Volvo Ocean Race in terra brasiliana, tutto da seguire live e online. Ospiti d’eccezione a bordo: il famoso calciatore Cafu, Torben Grael e il sindaco di Newport.
Sono state giornate intense a Itajaì queste ultime. Chi ha lavorato duro nell’ultima settimana sono stati soprattutto i tecnici di The Boatyard e i componenti degli shore team dato che barche, attrezzature e vele dovevano essere riportate in perfetta forma dopo le durezze della quinta tappa. Lavoro ancora più complesso, e veloce, per Dongfeng Race Team che in soli tre giorni è riuscito a sostituire l’albero danneggiato, a effettuare le riparazioni a bordo nonché a uscire in mare per i necessari test in navigazione.

Ma da oggi si torna all’azione con la disputa della Team Vestas Wind In-port race, in programma alle 14 locali (ossia le 19 in Italia). La regata costiera è la sesta di questa edizione della Volvo Ocean Race, contribuirà alla stesura della speciale classifica delle In-port Series ma ha anche un valore aggiunto, ossia sarà determinante per definire il vincitore del giro del mondo in caso di parità nelle prove offshore. Dopo cinque prove la prima posizione è occupata da Abu Dhabi Ocean Racing (che si trova in testa anche nel tabellone generale), seguito da Team Brunel e dall’equipaggio di Team SCA, unico finora ad essersi aggiudicato due regate, ad Abu Dhabi e ad Auckland.

Le previsioni meteo parlano di vento leggero e variabile di direzione, ma certo la spettacolare baia di Itajaì e il caloroso pubblico locale garantiranno lo show. Come farà anche la presenza di alcuni ospiti a bordo. Su Abu Dhabi Ocean Racing infatti salirà Cafu, uno dei calciatori brasiliani più conosciuti a livello internazionale e l’unico ad aver preso parte a tre finali della Coppa del Mondo, vincendone due (1994 e 2002). Nella sua carriera da professionista, durata oltre 18 anni, Cafu ha collezionato 117 presenze col il club della sua città natale, il São Paulo, ma è conosciuto soprattutto per aver giocato in squadre europee come la Roma (1997–2003) e il Milan (2003–2008).

Sulla barca magenta di Team SCA, invece le veliste saranno certamente onorate di avere Torben Grael. Soprannominato Turbina e Mago del vento, Torben Grael è uno dei velisti più vincenti dello sport mondiale: ha conquistato cinque medaglie in cinque edizioni differenti dei Giochi olimpici, oltre ad aver vinto la Louis Vuitton Cup nel 2000. Al timone di Ericsson 4 si è aggiudicato l’edizione 2009 della Volvo Ocean Race, stabilendo anche il record assoluto di percorrenza sulle 24 ore, ancora imbattuto, con 596.6 miglia.

Per Team Alvimedica invece un ospite più istituzionale, il sindaco di Newport Jeanne-Marie Napolitano, che governa la città sede di tappa, che è anche il porto d’attracco del team turco/americano e località d’origine dello skipper Charlie Enright.

Come di consueto la Team Vestas Wind In-port race e la partenza della sesta tappa potranno essere seguite online sul sito ufficiale della regata, sul canale YouTube e sulle piattaforme dei media partner a partire da 15 minuti prima del segnale di start.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=28473

Scritto da su Apr 18 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab