Home » Altro, News, Sport » Pallanuoto in Puglia, al via il Trofeo delle Regioni

Pallanuoto in Puglia, al via il Trofeo delle Regioni

BARI – Week end tutto da giocare per la pallanuoto pugliese: prende il via venerdì 1 maggio alle 18.15 allo Stadio del Nuoto di Bari il Trofeo delle Regioni, la competizione nazionale promossa dalla Federazione italiana nuoto destinata agli atleti nati nel 2001 e 2002. A Bari ha sede il girone sud con sei squadre: ad aprire la tre giorni venerdì 1 maggio sarà il match della rappresentativa Puglia contro i pari età della Campania. Le prime due classificate accederanno alla final six di Anzio in programma dal 3 al 5 luglio 2015.

Sabato 2 maggio la serie B propone per il girone 3 la settima giornata di ritorno: allo Stadio del Nuoto di Bari in acqua alle 14.30 la Waterpolo Bari incrocerà la Lazio Waterpolo (arbitra Bernini): un match interlocutorio ma che i ragazzi di Valenti sono sempre e comunque obbligati a vincere. A tre giornate dal termine del campionato restano sei i punti di distacco dal Pescara e dai play off: sono tanti ma la matematica non ha ancora sancito nessun verdetto e alle Naiadi la seconda in classifica dovrà vedersela con la capolista, un match sicuramente difficile. La Waterpolo Bari sabato 2 maggio deve comunque rifarsi del match d’andata contro la Lazio Waterpolo: gli uomini del presidente Luigi Palma beffarono i biancorossi con un 9-8 che ancora brucia, pensando ai tre punti persi e che oggi sarebbero essenziali in chiave play off.

Trasferta a Cosenza per la GP Modugno: un’altra finale da giocare per i gialloblu allenati da Francesco Carbonara: la settima di ritorno del girone 4 propone un match tostissimo, contro la formazione calabrese invischiata al pari della GP Modugno nella lotta per la salvezza. In acqua alle 16.00, arbitra Pusineri: il Cosenza Nuoto ha 10 punti in classifica ed è penultimo, la GP Modugno 9 ed occupa l’ultima posizione ma, a tre giornate dal termine, con scontri diretti tra le ultime quattro ancora da giocare, è necessario non perdere mai le speranze e lottare fino all’ultimo in acqua. All’andata De Luce e compagni ebbero la meglio sui rossoblu di Manna grazie ad un buon 9-6: ritrovare quella grinta e quella determinazione è necessario dopo la brutta prestazione casalinga contro la RN Napoli e soprattutto in vista della trasferta più difficile (e importante) di tutto il campionato.

Fine settimana dedicato al campionato interregionale under 17 con le ultime due giornate in programma. Venerdì 1 maggio allo Stadio del Nuoto di Bari si inizia alle 9.20 con GP Modugno-RN Taranto, a seguire alle 10.30 Mediterraneo Taranto-Sport Project e alle 11.40 Waterpolo Bari-Cosenza Nuoto. Si continua alle 12.50 con Master Valenzano-Crotone e alle 15.45 Master Valenzano-Cosenza. Chiude la giornata alle 16.45 Waterpolo Bari-Crotone. Domenica 3 maggio, sempre allo Stadio del Nuoto di Bari due match in posticipo: alle 12.30 Rari Nantes Taranto-Sport Project e alle 18.15 Mediterraneo Taranto-GP Modugno.

Terza e quarta giornata di ritorno per il campionato regionale under 17: in acqua il 1 maggio a Taranto alle 9.30 Meridianta Taranto-Giovinazzo e alle 12.00 alla Comunale di Potenza Basilicata Nuoto-Dharmha Casamassima. Sempre a Potenza domenica 3 maggio alle 12.00 Basilicata Nuoto di nuovo in acqua ma contro il Nuoto Giovinazzo: si chiude la quarta di ritorno a Putignano alle 16.30 con Nadir-Dharmha Casamassima.Ingresso gratuito a tutte le partite!

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=28761

Scritto da su Mag 1 2015. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab