Home » News, Regate, Sport » J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY 2015: A Sanremo va in archivio la prima giornata della seconda tappa

J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY 2015: A Sanremo va in archivio la prima giornata della seconda tappa

SANREMO – Parte bene la seconda tappa del circuito J/70 ALCATEL ONETOUCH Italian Trophy al largo della Riviera dei Fiori, dove ventincinque equipaggi in rappresentanza di tre nazioni e diversi bei nomi della vela internazionale – dall’olimpionico Juan de La Fuente a Pietro D’Alì e Carlo Brenco, reduci vittoriori dalla Corsica per Due e ora avversari nell’agone J/70 – sono impegnati nella tappa che segna la metà del campionato nazionale italiano open riservato al nuovo successo di casa J/Boats.

Con la complicità del sole e del vento che ha soffiato da 230° sui 10-13 nodi di intensità andati calando sull’ultima poppa, vanno dunque in archivio le prime tre prove disputate sotto l’attenta regia del Comitato di Regata presieduto da Fulvio Parodi.

Autore di una bella escalation con 3,2,1 parziali, il Notaro Team di Luca Domenici si è portato subito in prima posizione, seguito a quattro punti di distacco da L’elagain del sanremese Franco Solerio, coadiuvato per l’occasione da Gaetano Figlia di Granara a chiamare virate e strambate. Al terzo posto della classifica provvisoria l’equipaggio biancorosso di Stefano Roberti su Aria che precede nell’ordine gli svedesi di Ingemar Sunstedt su Rocad Racing e e Carlo Alberini su Calvi Network, quarto e quinto a parità di punteggio.

Prove molto combattute ed equilibrate al termine delle quali gli equipaggi di alta classifica hanno tutti messo in bottino ottimi parziali, compreso Uji Uji di Alessio Marinelli che si è aggiudicato la vittoria d’esordio; l’entrata dello scarto dopo la quarta senza dubbio contribuirà a definire la situazione ai vertici.

Domani gli equipaggi scenderanno in acqua alle 11 per la giornata d’epilogo durante la quale si punta a disputare altre tre prove con le quali calerà il sipario sulle regate riservate all’internazionale flotta dei J/70 organizzate dallo Yacht Club Sanremo che, nel frattempo, ieri ha messo a disposizione degli equipaggi l’accogliente Villaggio della Vela, riscuotendo come sempre l’alto gradimento dei team ed ospiti della kermesse.

La classifica provvisoria fino alla quinta posizione dopo le prime tre prove della seconda tappa del circuito J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY
1. Notaro Team, Luca Domenici (ITA) 3;2;1 – 6 punti
2. L’elagain, Franco Solerio (ITA) 7;1;2 – 10 punti
3. Aria, Stefano Roberti (MON) 2;4;5 – 11 punti
4. Rocad Racing, Ingemar Sunstedt (SWE) 4;5;3- 12 punti
5. Calvi Network, Carlo Alberini, (ITA) 5;3;4 – 12 punti
Foto: Taccola

Leggi anche:

  1. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: ritorno a Sanremo per Calvi Network
  2. Al via la seconda tappa del circuito J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY 2015
  3. J/70 ALCATEL ONETOUCH ITALIAN TROPHY
  4. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: Sanremo la manche è UjiUji
  5. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: a Sanremo Calvi Network torna “europeo”

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=29182

Scritto da Redazione su mag 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab