Home » News, Regate, Sport » J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: ritorno a Sanremo per Calvi Network

J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: ritorno a Sanremo per Calvi Network

SANREMO – Inizia oggi a Sanremo, per concludersi domani, la seconda tappa del J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy. Una trentina le imbarcazioni al via dell’evento organizzato dallo Yacht Club Sanremo, incluso il leader della classifica provvisoria del circuito, L’elagain di Franco Solerio, oltre a team come Notaro Team di Luca Domenici, Rocad Racing di Mikael Lindqvist e B2 di Michele Galli e Francesco de Angelis.

Il campione continentale Calvi Network, tornato a regatare in Europa dopo la campagna a stelle e strisce in occasione della seconda manche della prima tappa, disputata alcune settimane fa proprio a Sanremo, si presenta sulla linea di partenza con un equipaggio che presenta le novità Giulio Desiderato e Matteo Savelli, chiamati dall’armatore Carlo Alberini a sostituire Branko Brcin e Sergio Blosi, di scena a Porto Venere tra le boe della classe Melges 32.

In virtù di queste sostituzioni, nella Riviera dei Fiori, a bordo di Calvi Network regatano Carlo Alberini (owner-driver), Karlo Hmeljak (tattico), Giulio Desiderato (randista) e Matteo Savelli (trimmer).

Dopo Sanremo, il Lightbay Sailing Team prenderà parte a un’altra tappe del J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy (13-14 giugno a Cervia) per poi volare a La Rochelle, sede del Mondiale (7-11 luglio). Sarà quindi il momento del secondo main event, l’Europeo di Monaco (12-17 ottobre), prima del quale Calvi Network parteciperà alla quinta tappa del J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy (10-11 settembre).
Foto: Taccola

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=29173

Scritto da su Mag 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab