Home » News, Regate, Sport » Marina di Carrara protagonista del Campionato Nazionale Open 2015 Flying Dutchman

Marina di Carrara protagonista del Campionato Nazionale Open 2015 Flying Dutchman

MARINA DI CARRARA – Saranno le acque antistanti il Porto di Marina di Carrara ad ospitare l’edizione 2015 del Campionato Nazionale Open 2015 della Classe Flying Dutchman.Dopo aver organizzato la prima tappa del Circuito FD 2015 (la Regata Nazionale Criterium di Pasqua vinta da Spartaco Francesconi e Rinaldo Rinaldi grazie ad una doppietta di vittorie sulle tre prove disputate), infatti, sarà ancora il Club Nautico Marina di Carrara ad ospitare l’agguerrita Flotta FD e questa volta per l’appuntamento clou della stagione agonistica.

Dal 25 al 28 giugno le acque di Marina di Carrara faranno da splendido palcoscenico al Campionato Nazionale Open 2015 Flying Dutchman, evento patrocinato dal Comune di Carrara, dalla Provincia, dalla Camera di Commercio di Massa Carrara, dal Coni e dalla Regione Toscana, al quale sono attesi numerosi e titolati equipaggi che ancora una volta sapranno catalizzare l’attenzione di un pubblico molto numeroso.

Se i fratelli romani Nicola e Francesco Vespasiani vorranno difendere il titolo conquistato consecutivamente negli ultimi cinque anni, anche gli altri equipaggi saranno estremamente determinati a dare filo da torcere e conquistare il tricolore: fra loro Alberto Barenghi con Koles Gabor e Francesconi con Rinaldi (nella passata edizione rispettivamente secondi e terzi classificati) ma anche l’inossidabile Roberto Cipriani con Roberto Benedetti, Gregori-Gerunzi, i giovani Barbieri-Carincola e molti altri.

Giovedì 25 giugno (dalle ore 9 alle 18) è previsto il perfezionamento delle iscrizioni e la timbratura delle vele, operazioni che proseguiranno fino alle ore 11 della giornata seguente. Le Istruzioni di Regata saranno a disposizione presso la Segreteria al momento della registrazione. Alle 11.30 di venerdì, invece, è previsto lo Skipper meeting e alle ore 13 il primo segnale di avviso. Sono in programma otto prove (ne saranno disputate un massimo di tre al giorno) e dal compimento della quarta regata sarà applicato uno scarto e sarà ritenuto valido il Campionato. A partire dal secondo giorno, l’orario previsto per l’esposizione del primo segnale di avviso sarà oggetto di comunicato esposto all’Albo Ufficiale entro le ore 19 del giorno precedente a quello in cui avrà effetto e, in assenza di tale comunicato, l’orario di esposizione del Segnale di Avviso sarà quello del giorno precedente.

Le regate proseguiranno sabato e domenica e si concluderanno con la cerimonia delle premiazioni (saranno premiati i primi tre classificati). L’ultimo giorno di regate, non sarà esposto nessun segnale di avviso dopo le ore 15.30.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=29573

Scritto da su Mag 29 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab