Home » Altro, News, Sport » Motonautica, due Testa sul podio: Diego terzo all’Europeo, il figlio Massimiliano vince la prima tappa del Campionato Italiano

Motonautica, due Testa sul podio: Diego terzo all’Europeo, il figlio Massimiliano vince la prima tappa del Campionato Italiano

OSTIA – Diego Testa si è classificato al terzo posto nella gara 2 del Campionato Europeo UIM classe 3C che si è disputato ad Ostia. In gara 1, venerdì scorso, era stato costretto al ritiro per un guasto tecnico quando era al secondo posto. “Posso ritenermi soddisfatto – dice Testa – la gara di venerdì mi aveva lasciato l’amaro in bocca perché ero partito per centrare un grande risultato. Oggi, invece, mi sono stabilito nelle posizioni di testa pur partendo dall’ultima piazza, portando a compimento una gara che può essere incoraggiante in vista dei prossimi appuntamenti”.

La tappa successiva del circuito è il Campionato Italiano Offshore 5000, a Fiumicino il prossimo 20-21 giugno. “Spero che questo 2015 sia l’anno del riscatto dopo le delusioni del 2014 – spiega ancora il pilota napoletano – Questo è il mio ventesimo anno nel circuito e vorrei celebrarlo nel migliore dei modi”.

Questo fine settimana è andata in scena anche la motonautica giovanile, con un altro Testa protagonista, Massimiliano, giovane figlio di Diego. Testa junior ha vinto la prima tappa del Campionato Italiano giovanile nella cittadina friulana di Barcis, conquistano un terzo e due primi posti, e chiudendo davanti a tutti in classifica generale. Per Massimiliano, seconda tappa a S. Nazzaro il 20-21 giugno.

Leggi anche:

  1. CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA: ad Ostia Lido, terzo podio stagionale per Alberto Monti
  2. Motonautica: a Crotone le ultime due tappe del Campionato Italiano, a Ibizia tappa del Mondiale UIM-ABP, Offshore ed Endurance V1
  3. A Napoli, la 4^ e 5^ tappa del Campionato Italiano di OFFSHORE
  4. A Bellaria Igea Marina la 2^ tappa del Campionato Italiano di OFFSHORE ed ENDURANCE
  5. Campionato Nazionale Off-Shore 3000: vince Testa

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=29785

Scritto da Redazione su giu 7 2015. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab