Home » News, Regate, Sport » Trofeo challenge Eugenio Pardini: prove tecniche di Campionato

Trofeo challenge Eugenio Pardini: prove tecniche di Campionato

MARINA DI CARRARA –  Mentre al Club Nautico Marina di Carrara fervono i preparativi in vista del Campionato Nazionale Open 2015 della Classe Flying Dutchman, evento patrocinato dal Comune di Carrara, dalla Provincia, dalla Camera di Commercio di Massa Carrara, dal Coni e dalla Regione Toscana al quale dal 25 al 28 giugno sono attesi una quarantina di equipaggi che ancora una volta catalizzeranno l’attenzione di un pubblico numeroso, nello stesso campo di regata sta per iniziare il Trofeo challenge Eugenio Pardini organizzato dallo Yacht Club Versilia (www.ycvfdm.it).

Infatti, considerate le previsioni meteorologiche del fine settimana, il Comitato di Regata ha scelto (come previsto dal bando di Regata) come campo di regata di questa edizione del Trofeo Pardini quello antistante il porto di Marina di Carrara (inizialmente la manifestazione era prevista nello specchio acqueo davanti allo Yacht Club Versilia). Il programma del Trofeo Pardini 2015 prevede per la giornata odierna (sabato) il perfezionamento delle iscrizioni, la timbratura delle vele, lo skippers meeting e le prime regate (primo segnale di avviso ore 12:55).

In quella seguente ulteriori regate (il tempo limite per l’esposizione del segnale di avviso sarà le 16) e la cerimonia di chiusura durante la quale saranno premiati i primi tre classificati. Al vincitore anche il Trofeo challenge che verrà assegnato definitivamente dopo tre vittorie anche non consecutive dell’evento.

Sono previste complessivamente un massimo di cinque regate (non più di tre al giorno) e con almeno quattro verrà concesso uno scarto. La manifestazione sarà valida con almeno due prove.

Si tratta quindi di una vera e propria “prova tecnica” di Campionato, un’ulteriore e ottima possibilità per mettere a punto le vele e le barche, confrontarsi con gli avversari, testare le attrezzature e gli assetti e provare il campo di regata considerato dalla Classe Fd uno dei più difficili ed impegnativi del Paese.

Concluso il Trofeo Pardini, l’attenzione di tutti i regatanti della Classe FD sarà nuovamente rivolta alle acque di Marina di Carrara, splendido palcoscenico per l’appuntamento più importante della stagione: il Campionato Nazionale Open 2015, da giovedì 25 a domenica 28 giugno.

Foto: Federico Veneranda

Leggi anche:

  1. Marina di Carrara protagonista del Campionato Nazionale Open 2015 Flying Dutchman
  2. I RISULTATI DEL TROFEO YCRMP, PRIMA PROVA DEL CAMPIONATO PRIMAVERILE CCVAT
  3. Trofeo Challenge Alessandro Boeris Clemen, una festa della vela
  4. Prima edizione del Trofeo Challenge Epaminonda Ceccarelli, regata costiera riservata a barche d’altura
  5. Sesto Trofeo Sancilio Challenge: domani la cerimonia di premiazione

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=29974

Scritto da Redazione su giu 13 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab