Home » News, Regate, Sport » RC44 PRONTI AL DEBUTTO NELL’AUDI RC44 PORTO CERVO CUP

RC44 PRONTI AL DEBUTTO NELL’AUDI RC44 PORTO CERVO CUP

PORTO CERVO – Una flotta di dodici scattanti e grintosi RC44 è pronta per debuttare nelle acque cristalline della Costa Smeralda, per la prima edizione dell’Audi RC44 Porto Cervo Cup, in scena dal 16 al 21 giugno 2015. Dopo il successo riscontrato a Virgin Gorda nel febbraio del 2014, quest’anno lo Yacht Club Costa Smeralda ospita nella sede mediterranea la seconda tappa del Championship Tour 2015 della classe.

Questi one-design altamente performanti – nati per volontà del campione di Coppa America neozelandese Russell Coutts – dopo la practice race di oggi saranno impegnati in cinque giorni di regate a partire da domani, mercoledì 17 giugno. La competizione prenderà il via con una giornata di match racing, in cui potranno portare il timone o gli armatori o i tattici professionisti, e proseguirà con quattro giorni di regate di flotta in cui le barche, che si confronteranno su percorsi a bastone, potranno essere timonate solo dagli armatori.
Dopo la vittoria nella prima tappa del circuito (Malta, 25-29 marzo 2015), è in testa alla classifica overall “fleet racing” il team Charisma dell’olandese Nico Poons, che questa settimana avrà a bordo i “golden wheels”, segno distintivo attribuito a chi sta guidando la classifica overall. A disturbarlo ci sarà, tra gli altri, Bronenosec di Vladimir Liubomirov, che si è unito alla classe nel 2013, e Team Aqua – al timone Jim Richardson – che durante la stagione cercherà di difendere il titolo di campione della classe conquistato per quattro anni consecutivi.
Prenderanno parte alla regata anche Peninsula Petroleum Sailing Team del britannico John Bassadone, che lo scorso anno è arrivato secondo nel Fleet Racing Championship Tour, Team Nika di Vladimir Prosikhin, al momento secondo nella classifica provvisoria overall, e Artemis Racing Youth, il team giovane della squadra svedese Artemis Racing, nato con l’obiettivo di formare talenti per la Coppa America.
Gli equipaggi schierano tattici di livello mondiale, reduci da diverse campagne di Coppa America, ansiosi di mettere in campo la loro abilità in gare notoriamente serrate e combattute. Dal doppio oro olimpico Iain Percy (Artemis Racing) all’americano di Alinghi Ed Baird (Aleph Racing), dal pluripremiato Vasco Vascotto (Peninsula) al collega italiano Michele Ivaldi (Bronenosec), e ancora dal neozelandese Cameron Appleton (Team Aqua) ai connazionali Dean Barker (Team Nika) e Ray Davies (Charisma), la settimana promette duelli tattici intensi ed entusiasmanti.
A conclusione degli impegni sportivi giornalieri, gli equipaggi saranno allietati da un programma sociale che ha inizio questa sera con il cocktail di benvenuto presso la Clubhouse dello YCCS e prosegue sabato con la cena di Gala, sempre ospitata nella Clubhouse, per concludersi domenica con la cerimonia di premiazione in Piazza Azzurra.
Domani 17 giugno, la flotta è attesa sulla linea di partenza alle ore 12.00 per una giornata di match race. Le previsioni parlano di 8/9 nodi di tramontana.

È possibile seguire la regata e avere notizie dal mare attraverso la homepage del sito della classe RC44 e il profilo Twitter dello YCCS. Per conoscere l’entry list, il programma della regata, per vedere le foto e i video giornalieri, e per essere aggiornati sui risultati completi visitare i siti www.yccs.com e www.rc44.com oppure contattare l’Ufficio Stampa.

Leggi anche:

  1. RC44 Championship Tour – RC44 Cascais Cup: a Cascais flotta compatta dopo tre prove
  2. RC44 Championship Tour – RC44 Oman Cup: In Oman vince Katusha Team Italia RC44 Sailing Team è dodicesimo
  3. RC44 Championship Tour – RC44 Oman Cup: Team Italia RC44 Sailing Team quarto dopo tre prove
  4. Adris RC44 World Championship: in tre per un titolo
  5. Adris RC44 World Championship: Team Aqua subito leader

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=30083

Scritto da Redazione su giu 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab