Home » News, Regate, Sport » Trofeo Challenge Epaminonda Ceccarelli: tutte le novità dell’edizione 2015

Trofeo Challenge Epaminonda Ceccarelli: tutte le novità dell’edizione 2015

MARINA DI RAVENNA – Sforzi ancora una volta congiunti per il Circolo Velico Ravennate e il Ravenna Yacht Club che, il 5 luglio prossimo, organizzeranno la terza edizione del Trofeo Challenge Epaminonda Ceccarelli.

Nata per volontà della moglie Anita e del figlio Giovanni, la manifestazione è intitolata al noto ingegnere romagnolo scomparso nel 2011, pioniere nella progettazione in serie delle moderne barche in vetroresina e designer delle sedi a mare di entrambi i sodalizi ravennati.

L’edizione 2015, prevista come anticipato il 5 luglio, si svolgerà lungo un percorso costiero definito da boe posizionate nel tratto di mare antistante Marina di Ravenna. La regata sarà aperta a tutte le imbarcazioni d’altura e la classifica sarà redatta sulla base dei tempi compensati. Verrà stilata una graduatoria anche per le classi Open, divise in base alla lunghezza fuori tutto, e per quelle a Vele Bianche.

Al vincitore verrà assegnato il trofeo challenge realizzato dalla mosaicista Anna Fietta su bozzetto originale del designer bizantino (del quale il primo classificato riceverà copia).

“Aprendo l’edizione 2015 a tutte le barche da altura puntiamo a un ritorno verso la vela più popolare, quella che ha riguardato maggiormente l’attività di mio padre: basti pensare che l’ottanta per cento dei suoi progetti hanno per oggetto scafi inferiori agli 11 metri – spiega Giovanni Ceccarelli, già progettista di Mascalzone Latino e manager engeneering nella rimozione della Costa Concordia – Credo che mio padre sarebbe molto orgoglioso di vedere sulla linea di partenza scafi come il Diavolone, un EC 37 oggi di base ad Ancona, e il Silvica, un 13 metri nato da un suo progetto e prodotto dal Cantiere De Cesari di Cervia nel corso degli anni sessanta: entrambi gli attuali armatori hanno già annunciato la volontà di essere tra i protagonisti dell’edizione di quest’anno”.

Tra le novità introdotte a partire da questa edizione, anche un riconoscimento che sarà assegnato al regatante che realizzerà la migliore fotografia durante lo svolgimento della costiera.
Ultimo atto del Trofeo Challenge Epaminonda Ceccarelli sarà la premiazione, cui seguirà un buffet, prevista per il tardo pomeriggio dello stesso 5 luglio.

La manifestazione ha trovato il patrocinio della Federazione Italiana Vela, di As.Pro.Na.Di., della regione Emilia-Romagna, del Comune, dell’Autorità Portuale, della Provincia e della Camera di Commercio di Ravenna.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=30061

Scritto da su Giu 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab