Home » News, Regate, Sport » ESORDIO A GONFIE VELE PER L’AUDI RC44 PORTO CERVO CUP

ESORDIO A GONFIE VELE PER L’AUDI RC44 PORTO CERVO CUP

PORTO CERVO –  Ha debuttato quest’oggi nelle acque della Costa Smeralda la flotta di dodici one-design RC44 riuniti a Porto Cervo per la prima edizione dell’Audi RC44 Porto Cervo Cup. L’evento, in calendario dal 16 al 21 giugno, è organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda ed è valido come seconda tappa dell’RC44 Championship Tour.
Oggi i team sono stati impegnati nell’unica giornata di match racing prevista per questa settimana e con un vento da nord/nordovest, che si è mantenuto intorno ai 10/12 nodi, sono riusciti a completare i 31 testa a testa previsti.

Il team russo di Bronenosec e gli svedesi di Artemis Racing – rispettivamente di Vladimir Liubomirov e Torbjorn Tornqvist – hanno chiuso brillantemente questa giornata con quattro vittorie su cinque match disputati. Con la somma dei risultati ottenuti nelle due tappe finora completate (RC44 Valletta Cup e Audi RC44 Porto Cervo Cup) Bronenosec – il campione di Coppa America Michele Ivaldi nel ruolo di tattico – consolida il suo primo posto nella classifica overall “match racing”. Dal canto suo Artemis Racing, affidato all’esperienza del doppio oro olimpico Iain Percy come tattico, guadagna posizioni in classifica portandosi al secondo posto, a pari punti con Peninsula Petroleum che oggi ha messo a segno tre risultati positivi su cinque.
Vladimir Liubomirov, al timone del suo Bronenosec, commenta: “Oggi è stata una bella giornata. E’ già la mia seconda settimana di regate a Porto Cervo. Il tempo era bello oggi ma non avevamo molto vento e le ultime prove sono state quelle più difficili. Comunque abbiamo vinto quattro regate e tutto sommato è stato un inizio eccellente per noi.”
Torbjorn Tornqvist di Artemis Racing: “Tengo sempre io il timone durante i match race, anche nelle partenze. Abbiamo avuto una bella giornata, quattro vittorie e una sconfitta. Le condizioni erano buone e abbiamo navigato bene. Il team ha lavorato bene insieme, siamo stati calmi e abbiamo preso le decisioni giuste dal punto di vista della tattica. Non mi lamento di nulla.”
I team, che al rientro dal mare si sono radunati in Piazza Azzurra per il refreshment post-regata, si ritroveranno sulla linea di partenza domani, giovedì 18 giugno, alle 12.00 per la prima delle quattro giornate dedicate alle regate di flotta, con previsioni di 7/8 nodi di tramontana.

È possibile seguire la regata e avere notizie dal mare attraverso la homepage del sito della classe RC44 e il profilo Twitter dello YCCS. Per conoscere l’entry list, il programma della regata, per vedere le foto e i video giornalieri, e per essere aggiornati sui risultati completi visitare i siti www.yccs.com e www.rc44.com oppure contattare l’Ufficio Stampa.

Leggi anche:

  1. RC44 PRONTI AL DEBUTTO NELL’AUDI RC44 PORTO CERVO CUP
  2. ESORDIO A GONFIE VELE PER L’INVITATIONAL TEAM RACING CHALLENGE
  3. COPPA EUROPA SMERALDA 888 A GONFIE VELE
  4. Yacht Club Costa Smeralda: un anno a vele spiegate tra Virgin Gorda e Porto Cervo
  5. RC44 Championship Tour – RC44 Oman Cup: Team Italia RC44 Sailing Team quarto dopo tre prove

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=30120

Scritto da Redazione su giu 17 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab