peyrani
Home » News, Regate, Sport » Lo Stadio del Nuoto consacra la Rari Nantes Florentia Campione d’Italia

Lo Stadio del Nuoto consacra la Rari Nantes Florentia Campione d’Italia

BARI – Gran finale allo Stadio del Nuoto di Bari per il campionato nazionale under 15 di pallanuoto maschile. I ragazzi della Rari Nantes Florentia hanno conquistato il titolo di Campioni d’Italia battendo l’Acquachiara Napoli col risultato di 12 a 8 nella finalissima che ha entusiasmato gli oltre 500 spettatori assiepati sui gradoni bollenti della vasca olimpica dell’impianto barese.

Le migliori promesse della pallanuoto italiana hanno dato vita a una quattro giorni spettacolare ad alta intensità agonistica e tecnica. Oltre ai Campioni d’Italia toscani, che hanno tra le loro fila il miglior giocatore in assoluto, il numero 7 Francesco Turchini, sono stati premiati, dal portiere della Nazionale campione del mondo a Berlino nel ’78,  Mario Scotti Galletta, padre di Andrea, allenatore dell’Acquachiara Napoli, il miglior realizzatore, con 17 reti, Massimo Di Martire, del Posillipo Napoli, e il miglior portiere, Francesco Altomare, del Circolo Canottieri Napoli. L’avvincente finale per il terzo posto se l’è aggiudicata la Zero9 Roma battendo Posillipo 8 a 6.

Ma sul podio sono saliti tutti i 120 atleti delle otto squadre in gara (Spazio RN Camogli, CC Napoli, CN Posillipo, Blue Team, Zero9, RN Florentia, Carpisa Yamamay Acquachiara e SC Quinto). Premiati, da parte della Fin (Federazione italiana nuoto) anche gli organizzatori della manifestazione, vale a dire i soci della Waterpolo Bari, attraverso il presidente Emanuele Merlini.

“Lo Stadio del Nuoto – spiega Merlini -, con questa ennesima manifestazione, ha confermato una capacità consolidata di ospitare eventi di carattere nazionale e internazionale in un impianto riconosciuto tra i più belli d’Italia, all’interno del quale la Waterpolo Bari ha messo in mostra un’organizzazione pressoché perfetta. Spesso, infatti, le manifestazioni giovanili nascondono insidie più delle gare assolute.

Non è facile gestire un così alto numero di atleti e il loro pubblico, composto soprattutto dai genitori dei ragazzi. Ringrazio le istituzioni per la loro presenza e il loro supporto, a cominciare dal presidente del Coni Puglia, Elio Sannicandro, l’assessore allo Sport del Comune di Bari,  Pietro Petruzzelli e, in particolare, il presidente del comitato regionale della Fin, Nicola Pantaleo, e il delegato per la pallanuoto, Alfonso Rossi. Infine – conclude Merlini – un grazie a tutte le società arrivate a Bari in questi giorni da ogni parte d’Italia”.

Leggi anche:

  1. Allo Stadio del Nuoto di bari le finali nazionali under 15 dal 30 luglio al 2 agosto
  2. Pallanuoto: GP Modugno campione regionale under 15
  3. Rari Nantes Taranto campione regionale under 20
  4. Nuoto Master: Trofeo Città di Busto Garofalo alla Rari Nantes
  5. Pallanuoto, torna il derby di B: Waterpolo Bari e Rari Nantes Taranto protagoniste

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=31366

Scritto da Redazione su ago 3 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab