Home » Altro, News, Sport » A Ladispoli si conclude il CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA 2015

A Ladispoli si conclude il CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA 2015

LADISPOLI – A Ladispoli, in provincia di Roma, fine settimana tutto dedicato alle Moto d’Acqua: da domani pomeriggio a domenica 13 settembre, nella Marina di Ponente (Via Roma 139 – Ladispoli), si disputerà l’ultima prova del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito (classi Ski e Runabout F1, F2, F3), del C.I. Endurance (classi F1, F2, F3 e Trofeo FIM Veterans) e del Freestyle (classi Pro ed 800).L’evento è organizzato dalla ASD Cast Sub Roma e vedrà tanti piloti in acqua, tra cui i leader di classifica.

In alcune classi, alcuni piloti si sono già laureati matematicamente Campioni Italiani e quindi si lotterà per la medaglia d’argento e di bronzo: nella Ski F1, il titolo tricolore 2015 è andato il ravennate Alberto Monti (Jet Revolution) che ha chiuso la stagione a quota 286 punti, a fronte dei 192 punti di Ugo Guidi (2° in classifica); nella Ski F3 per un solo punto di distacco il titolo italiano stagionale è ormai nelle mani del giovanissimo torinese Andrea Guidi (Jet-fly Aquabike); con 150 punti incamerati, a fronte dei 99 di Fabrizio Calzi, ha chiuso la stagione nel migliore dei modi.
Titoli tricolore matematicamente arrivati anche nel Freestyle: nella classe Pro ha vinto Roberto Mariani, il romano del Jet Revolution; 200 punti per lui, 133 per Alberto Camerlengo, 2° in classifica. Nella classe 800, titolo tricolore, con 200 punti ottenuti, per un altro pilota del Jet Revolution, Gianluca Delli Rocioli. Alle spalle del pesarese c’è Roberto Sinigaglia (a punti 144).

A Ladispoli, lotta aperta solo nella Ski F2, con scarti di punteggio molto contenuti tra il leader di classifica Sandro Cau (p.114) e il diretto inseguitore Ennio Dalmasso (p.106), mentre in tutte le altre classi i leader di classifica hanno parecchi punti di vantaggio sui secondi in classifica.

Il programma orario della gara laziale prevede lo svolgimento delle prove libere sabato mattina dalle ore 10.00; a seguire inizieranno le gare delle classi Ski e Runabout F3 ed F2 e le prime manches del Freestyle e dell’Endurance.

La domenica, a partire dalle ore 11.00, sarà invece la volta delle classi Ski e Runabout F1, delle due manches finali dell’Endurance e l’ultima manche del Freestyle. Premiazioni alle ore 18.00.

EUROPEO CIRCUITO F4

Da domani a domenica 13 settembre, a Turun/Chelmza in Polonia, prenderà il via il Campionato Europeo Circuito della classe F4.L’Europeo è in prova unica e dunque valido per l’assegnazione del titolo continentale 2015.

Unico pilota italiano partecipante è Alberto Comparato, il campione 17enne di Chioggia portacolori del Woodstock Yachting Club. Delegato del pilota azzurro è Giacomo Borgonovi.Comparato è l’attuale detentore del titolo europeo di categoria e dunque lotterà per bissare il successo dello scorso anno. Quattro le manches di gara da affrontare; le prime due sabato pomeriggio al termine delle prove libere e cronometrate. Le restanti due la domenica pomeriggio. Premiazioni previste per le ore 17.30.

Foto: Minelli

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=32224

Scritto da su Set 10 2015. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab