Home » News, Regate, Sport » A PORTO CERVO L’ESORDIO DELLA SAILING CHAMPIONS LEAGUE

A PORTO CERVO L’ESORDIO DELLA SAILING CHAMPIONS LEAGUE

PORTO CERVO – Ultimi giorni d’attesa per il kick off della Sailing Champions League (SCL) a Porto Cervo. L’evento, organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda (YCCS), è in programma dal 18 al 20 Settembre e conta la partecipazione di 30 club provenienti da 14 diverse nazioni che si sfideranno sul rinomato campo di regata della Costa Smeralda.

Proprio in questi giorni si sta mettendo a punto la nuova flotta di one design J70 dello YCCS arrivata appositamente per l’evento. Il format della regata, che nell’ultimo anno ha ispirato 14 Paesi a creare una propria lega, è nuovissimo: voli brevi e veloci su barche monotipo con equipaggi di quattro persone a bordo. Le regate saranno altamente tecniche e gli elementi discriminanti non saranno più l’innovazione o la tecnologia della barca ma l’affiatamento del team e la tattica di regata.

I club che regateranno a Porto Cervo sono i primi due qualificati nella propria lega nazionale oltre ad alcuni che accedono grazie al sistema “wild card”: il club ospitante, il club vincitore dell’edizione dell’anno passato ed altri club invitati dall’autorità organizzatrice.

A fare gli onori di casa sarà la squadra dello YCCS che farà i conti con gli altri due team italiani presenti: i vincitori dell’Italian Sailing League – il Club dei Canottieri Roggero di Lauria provenienti da Palermo – e la Società Velica di Barcola e Grignano da Trieste. Tutti i challenger – in arrivo da Austria, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Italia, Malta, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Russia, Svezia, Svizzera – dovranno affrontare il campione della finale della Sailing Champions League 2014, il Kongelig Dansk Yachtklub da Copenhagen.

“Siamo lieti di concludere questa intensa stagione mediterranea con un evento del tutto nuovo”, commenta Riccardo Bonadeo, Commodoro dello YCCS. “Insieme alle regate per superyacht e per classi Formula 1 puntiamo fortemente sugli eventi interclub che sono fondamentali per avvicinare i giovani allo sport della vela. Siamo quindi lieti di poter ospitare team in rappresentanza dei migliori yacht club del vecchio continente e ci aspettiamo tre giorni di regate serratissime grazie a questa nuova formula che sta prendendo il sopravvento”.

Oltre al tracking, SAP Analytics pubblicherà dati e statistiche online dal campo di regata in tempo reale. È previsto inoltre il live streaming video sabato 19 e domenica 20 Settembre che sarà commentato da Marcus Baur, due volte partecipante alle Olimpiadi nella classe 49 in rappresentanza delle Germania, e da Richard Parslow trainer olimpionico britannico.

A conclusione degli impegni sportivi giornalieri gli equipaggi potranno intrattenersi con il programma sociale, a cominciare da venerdì con il Welcome Cocktail, proseguendo nei giorni successivi con il Team Dinner allo YCCS e concludendo con la Cerimonia di Premiazione. Il primo appuntamento in mare è per venerdì 18 Settembre alle 14.30.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=32449

Scritto da su Set 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab