Home » News, Regate, Sport » Il bilancio dell’VIII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere

Il bilancio dell’VIII Campionato Provinciale per velisti diversamente abili-Svelare senza barriere

DESENZANO DEL GARDA Dopo quattro giornate di regate e di momenti conviviali, quattordici voli portati a termine regolarmente dagli otto equipaggi (costituiti da due persone diversamente abili, un accompagnatore/responsabile e un osservatore dell’organizzazione) provenienti dalla Fobap Anffas di Brescia, dall’Anffas di Desenzano-Rivoltella e dalla Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (insieme all’iniziativa dal 2008), dalle Coop La Rondine di Mazzano e La Sorgente di Montichiari (che si sono aggiunti quest’anno) e dalla Fondazione Castellini (la residenza socio sanitaria onlus di Melegnano che ha aderito al progetto dal 2010 ma che partecipa come spettatrice) e una coinvolgente premiazione, si è conclusa l’ottava edizione del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, l’evento più atteso del progetto “Svelare senza barriere” voluto e realizzato dal Gruppo Nautico Dielleffe per affermare gli effetti positivi della Vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.

Dopo Leno nel 2008, 2011 e 2014, Brescia nel 2010, Desenzano nel 2009, 2012 e 2013, la vittoria finale e il titolo di Campioni 2015 sono andati alla Squadra G Brescia 2 formata da Pietro Mensi, Davide Gilberti e Roberto Giudice che ha preceduto i campioni uscenti della Cooperativa C.D.D. Collaboriamo di Leno (Manuel Borboni, Ermanno Bresciani e Angelo Boselli) e Desenzano 1 (Alessandro Bertolinelli, Paolo Delai e Giorgio Calanna/Sara Rizzini).

“Alla premiazione, una vera e propria festa alla quale hanno preso parte anche il consigliere provinciale Laura Parenza, gli Assessori di Desenzano Maurizio Maffi e di Leno Ermanno Udeschini e il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Desenzano Vincenzo Zarba, abbiamo però voluto premiare tutti gli equipaggi che hanno regatato su due J24 invelati dalla toscana Be1 Eurosails.

Tutti i partecipanti, infatti, sono ugualmente vincitori e vanno premiati per il loro impegno, la determinazione, il coraggio e i progressi fisici e mentali ottenuti in questi anni (comprovati anche dalle relazioni finali dei loro educatori)“ ha spiegato emozionato il Presidente del GN Dielleffe, Gianluigi Zeni “Siamo molto grati a tutti coloro i quali hanno partecipato a questa edizione contraddistinta come sempre da tanto divertimento, impegno e solidarietà: la gioia negli occhi di tutti i partecipanti ci ripaga dei nostri sforzi, spronandoci a continuare in questa direzione.

Il desiderio per il futuro? Trovare dei sostenitori che ci permettano di coinvolgere anche le Associazioni che vorrebbero aderire al nostro Progetto ma che siamo costretti a lasciare in attesa in quanto i nostri sforzi economici sono già troppo alti. Un grazie di cuore per l’ottimo lavoro svolto anche al Comitato di Regata (il presidente Roberto Belluzzo, Giuseppe Iaccarino, Aldredo Meloni, Mario Valle e Mario Monti), ai due osservatori impegnati a bordo dei J24 (Cesare Bresciani e Sergio Zumerle) e ai tanti volontari che hanno contribuito non solo alla buona riuscita di queste giornate ma che collaborano da marzo a dicembre durante gli incontri settimanali con le Associazioni.

Un Grazie anche a tutti i media che hanno seguito questo evento ed in modo particolare alla Vrm Video Production di Angelo e Daniel Modina che ha realizzato un video molto emozionante che vi invitiamo a guardare su: https://www.youtube.com/watch?v=oyaVaujJs1M.” Molto gradita la preziosa collaborazione con Iper, la grande I di Lonato del Garda (grazie alla sensibilità del Direttore del punto vendita Iper di Lonato Alberto Poli, del responsabile vendite gastronomia Giovanni Ghirardi e di tutti i cuochi) che, ogni giorno, al rientro a terra  dopo le regate, ha realizzato deliziose pietanze gustate presso la sede del GN Dielleffe.

L’intero evento che si conferma ogni anno una meravigliosa realtà e che è inserito nel calendario della XIV Zona Fiv, si è avvalso del supporto di Banca Popolare di Verona, Best Cooperativa Brescia Est, Cembre, Consorzio Tenda, Fondazione Banca San Paolo, Fondazione Comunità Bresciana, Moreni Macchine Agricole, Veleria Be1 Eurosails, Ubi Banco di Brescia. Svelare, del patrocinio del Comune di Desenzano d/G, e della collaborazione con l’Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia e l’Assessorato allo Sport della Città di Desenzano.

Va quindi in archivio anche l’ottava edizione di questa manifestazione (ma gli appuntamenti settimanali con le Associazioni proseguiranno fino a dicembre) che riscuote sempre tanta soddisfazione da parte degli equipaggi, dei loro educatori e parenti, dello staff dei volontari del GND ma soprattutto dei rappresentanti delle Associazioni coinvolte.

Foto di Francesco Salvini

Classifica finale

1 Squadra G (Brescia 2): Pietro Mensi, Davide Gilberti, Roberto Giudice 2 Squadra C (Leno 1): Manuel Borboni, Ermanno Bresciani, Angelo Boselli
3 Squadra A (Desenzano 1): Alessandro Bertolinelli, Paolo Delai, Sara Rizzino
4 Squadra H (Desenzano 2): Andrea Dal Lago, Davide Ruffoni, Giorgio Antonio Calanna
5 Squadra B (Montichiari): Giovanni Martinengo, Valter Massari, Alice Silvestri 6 Squadra F (Leno 2): Lucrezia Bertoletti, Ravinder Singh, Emanuela Mombelli
7 Squadra E (Brescia 1): Federico Forti, Matteo Salvadori, Riccardo Cerqui
8 Squadra D (Mazzano): Stefano Cavagnoli (Lorenzo Tirini), Papa Ibrahima Thiongane, Marina Giaele Gatti

Leggi anche:

  1. A MALCESINE UN RADUNO PER ATLETI DIVERSAMENTE ABILI DELLE INTERFORZE MILITARI
  2. Campionato Provinciale per velisti diversamente abili: successo per Leno 1
  3. Il porto di Brindisi senza più barriere architettoniche: installato un paranco per i diversamente abili
  4. QUINTO CAMPIONATO INVERNALE OTRANTO: VII e VIII GIORNATA DI CAMPIONATO
  5. V CAMPIONATO PROVINCIALE PER VELISTI DIVERSAMENTE ABILI: I RISULTATI

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=32441

Scritto da Redazione su set 16 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab