Home » Altro, News, Sport » OFFSHORE: TESTA JR A COMO PUNTA AL SECONDO TITOLO ITALIANO

OFFSHORE: TESTA JR A COMO PUNTA AL SECONDO TITOLO ITALIANO

NAPOLI – Massimiliano Testa, figlio di Diego, pluridecorato pilota di motonautica, è già a Como. Domani e domenica lo aspettano le tre manche della terza ed ultima tappa del Campionato Italiano giovanile GT15 di offshore, la classe riservata ai giovani piloti dai 14 ai 18 anni di età.

Si comincia domani con gara-1, domenica le due restanti: il quindicenne napoletano è al comando della classifica provvisoria e per bissare il titolo già conquistato lo scorso anno dovrà difendere un vantaggio di 8 punti (una vittoria ne assegna 20, il secondo posto 17 e così a scalare). Ad oggi la classifica generale vede Testa junior, sponsorizzato da Ala, primo con 40 punti, davanti a Garofalo, che lo insegue a quota 32, e Abbrusco.

Ci spera Diego Testa, papà di Max e fresco del bronzo al Campionato Italiano 2015 tra i senior: “L’obiettivo è certamente quello di portare a casa il titolo italiano, Massimiliano è in testa con un buon margine, avendo fatto meglio di tutti a Barcis e Brindisi nei Gran Premi che hanno preceduto quest’ultimo fine settimana di corse”, dice Testa.

“In ogni caso siamo già felici che per il secondo anno Max sia arrivato a giocarsi il primo posto finale, non dimentico che in barca c’è salito per la prima volta proprio nel 2014 e dunque andiamo nelle acque del Lago di Como senza troppe pressioni”. C’è anche tempo per pensare al futuro: “Credo che il prossimo anno – conclude Testa – Massimiliano continuerà in questa categoria, a 15 anni sarebbe prematuro andare allo sbaraglio in classi superiori”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=32685

Scritto da su Set 25 2015. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab