Home » News, Regate, Sport » Domenica il via a Chioggia del Campionato Invernale

Domenica il via a Chioggia del Campionato Invernale

CHIOGGIA – È oramai tutto pronto a Chioggia dove nella giornata di domani prenderà il via l’edizione 2015 del Campionato Invernale d’altura organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare.

Tutte le imbarcazioni iscritte da qualche giorno popolano le banchine di Darsena Le Saline, la moderna struttura che da anni collabora nell’organizzazione di importanti eventi velici con il sodalizio Padovano presieduto da Gianfranco Frizzarin. La manifestazione, giunta alla sua trentanovesima edizione, apre gli appuntamenti invernali nell’Alto Adriatico e da sempre ne è uno dei punti di riferimento per tutti gli appassionati di questo sport.

“Purtroppo tutti i modelli meteo che abbiamo visto oggi sembrano suggerire poco vento – ha commentato il presidente del Comitato di Regata Gianfranco Frizzarin –  domani l’intenzione è comunque quella di raggiungere il campo di regata e valutare al momento la situazione, posso però dire che piuttosto che fare una prova con poca aria meglio non fare niente e recuperare la giornata facendo due regate consecutive in una giornata con una bella brezza”.

Sono numerosi gli equipaggi quelli che si presentano domenica sulla linea di partenza con l’ambizione di poter dire la loro in quello che si presenta alla vigilia come un campionato molto equilibrato e combattuto. Molta curiosità è data anche dal debutto del nuovo Italia Yacht 12.98 che sarà condotto tra le boe del Circolo Velico Il Portodimare da Franco Corazza e Marco Schiavuta.

Si presenta numerosa nella entry-list la classe Minialtura che ha risposto in massa all’appello lanciato nelle settimane scorse dal Presidente Frizzarin in vista della candidatura al prossimo Campionato Europeo SportBoat e quindi all’imminente decisione dell’ORC sull’assegnazione o meno dalla kermesse continentale. Sarà infatti presente quasi tutta la flotta della XII Zona FIV riproponendo così quella che è stata l’appassionante sfida tra i pretendenti al titolo di Campione Zonale 2015.

Sarà possibile seguire il Campionato Invernale attraverso le pagine ufficiali di Facebook e Twitter del Circolo Velico Il Portodimare, saranno infatti pubblicati aggiornamenti live dal campo di regata.

Il calendario della manifestazione prevede regate a partire domenica, che proseguiranno poi il weekend del 7 ed 8 novembre, del 15 e del 22, con eventuali recuperi fissati per i giorni 14 e 21 novembre. È prevista più di una prova per giorno.

Tanti i premi ed i trofei memorial messi in palio anche quest’anno dall’organizzazione, a partire dal Trofeo Challenge «Giorgio Scionti» all’ imbarcazione del primo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo “Gianmaria Pulina” all’imbarcazione del secondo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo Challenge «Presidente PDM» all’ imbarcazione prima classificata IRC in overall, ed ancora il Trofeo “Sergio Palmi Caramel” al socio o ai soci del Portodimare che meglio hanno rappresentato i valori del circolo nella stagione 2014/15 in base a motivazione espressa dal Consiglio Direttivo. Sarà infine assegnato un premio al primo, secondo e terzo per ogni classe e/o raggruppamento nella classifica finale.

Leggi anche:

  1. Campionato Invernale: a Chioggia si preannuncia un’edizione combattuta
  2. Il Portodimare: pubblicato il bando della 39esima edizione del Campionato Invernale
  3. Concluso a Chioggia il Campionato di Primavera – Trofeo San Felice
  4. 38esimo Campionato Invernale: a Chioggia vincono Sideracordis, Demon X, Olalla, Margherita e Boomerang
  5. 38esimo Campionato Invernale Chioggia: Sideracordis ipoteca il titolo, nei minialtura in vetta Arkanoè AleAli

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=33516

Scritto da Redazione su ott 24 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab