Home » News, Regate, Sport » Nel weekend ritorna il Campionato Invernale di Chioggia

Nel weekend ritorna il Campionato Invernale di Chioggia

CHIOGGIA – Ritorna a Chioggia dopo la pausa per il ponte dell’1 e 2 novembre il Campionato Invernale d’Altura, uno degli eventi clou di questa stagione nell’Alto Adriatico, organizzato dal Circolo Velico Il Portodimare di Padova.

La trentina di imbarcazioni iscritte sono attese già sabato mattina dal segnale di avviso anticipato alle ore 10 dal Comitato di Regata che, a seguito del non svolgimento di prove nella giornata inaugurale per l’assenza totale di vento, cercherà di portare a termine – qualora le condizioni meteo lo permetteranno – almeno due prove al giorno.

Resta quindi l’attesa tra appassionati ed addetti ai lavori per vedere per la prima volta tra le boe il nuovissimo 12.98 di Italia Yacht, che sarà condotto dal duo di grande esperienza Franco Corazza e Marco Schiavuta, padri del progetto. Si presenta combattuta anche la lotta tra i due x-35 iscritti: Demon X, di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo e X-Real di Servadio Federico, ma a rendere ancora più appossionante la sfida in classe 3 ci saranno anche Arka di Roul Piero e Perini Luciano, Olalla di Fabrizio Cazzoli e Jod H di Guido Zanuso. Quanto alla vittoria finale attenzione anche al dominatore dello scroso anno, Sideracordis di Pier Vettor Grimani: l’X-41 che corre per i colori della Compagnia della Vela di Venezia è reduce da una stagione importante culminata con il terzo posto al mondiale ORC di Barcellona.

Alquanto combattuta sarà sicuramente la sfida tra i minialtura, dove la entry list di classe conta una dozzina di imbarcazioni iscritte e sono presenti tutti i protagonisti dello scorso Campionato Zonale Minialtura.

Sarà possibile seguire il Campionato Invernale attraverso le pagine ufficiali di Facebook e Twitter del Circolo Velico Il Portodimare, dove verranno pubblicati aggiornamenti live dal campo di regata.
Dopo le regate di sabato 7 la manifestazione proseguirà domenica 8, 15 e 22 novembre, con eventuali recuperi fissati per i giorni 14 e 21 novembre.

Tanti i premi ed i trofei memorial messi in palio anche quest’anno dall’organizzazione, a partire dal Trofeo Challenge «Giorgio Scionti» all’ imbarcazione del primo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo “Gianmaria Pulina” all’imbarcazione del secondo raggruppamento ORC prima classificata in overall, il Trofeo Challenge «Presidente PDM» all’ imbarcazione prima classificata IRC in overall, ed ancora il Trofeo “Sergio Palmi Caramel” al socio o ai soci del Portodimare che meglio hanno rappresentato i valori del circolo nella stagione 2014/15 in base a motivazione espressa dal Consiglio Direttivo. Sarà infine assegnato un premio al primo, secondo e terzo per ogni classe e/o raggruppamento nella classifica finale.

Leggi anche:

  1. Campionato Invernale: a Chioggia è ‘No wind, no race’
  2. Domenica il via a Chioggia del Campionato Invernale
  3. Campionato Invernale: a Chioggia si preannuncia un’edizione combattuta
  4. Campionato Italiano Minialtura: l’edizione 2015 ritorna a Chioggia dal 8 al 10 maggio
  5. 38esimo Campionato Invernale Chioggia: Sideracordis ipoteca il titolo, nei minialtura in vetta Arkanoè AleAli

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=33761

Scritto da Redazione su nov 5 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab