Home » News, Regate, Sport » ISAF YOUTH SAILING WORLD CHAMPIONSHIP: A LANGKAWI UNA PRIMA GIORNATA MOLTO COMPLESSA

ISAF YOUTH SAILING WORLD CHAMPIONSHIP: A LANGKAWI UNA PRIMA GIORNATA MOLTO COMPLESSA

LANGKAWI – Partenza difficoltosa per i nostri ragazzi che soffrono le condizioni odierne, risultate particolarmente impegnative.

Questi i piazzamenti degli azzurri nelle rispettive classi:
29er Maschile (31 partecipanti) Federico Zampiccoli-Leonardo Chiste sono ventunesimi 35(18-19-17). Al primo posto Tomas Mathisen-Mads Mathisen NOR 4(3-3-1).
29er Femminile (25 partecipanti) Francesca Gambarin-Claudia Gambarin sono quattordicesime 23(8-15-17). Al primo posto Aleksandra Melzacka-Maja Micinska POL 3(1-7-2).
420 Maschile (33 partecipanti) Edoardo Ferraro-Francesco Orlando sono quarti 11(7-4). Al primo posto Alec Brodie-Xavier Winston Smith AUS 2(1-1).
420 Femminile (23 partecipanti) Demi Rio-Maria Pasquali Coluzzi sono seste 19(6-13). Al primo posto Nia Jerwood-Lisa Smith AUS 5(4-1)
Laser Radial Maschile (68 partecipanti) Gianmarco Planchestainer è quindicesimo 36(20-16). Al primo posto Alistair Young AUS 5(1-4).
Laser Radial Femminile(54 partecipanti) Francesca Bergamo è ventottesima 55(23-32). Al primo posto Magdalena Kwasna POL 6(5-1).
RS:X Maschile(29 partecipanti) Matteo Evangelisti è diciannovesimo 27(19-12-15) ). Al primo posto Francisco Saubidet Birkner ARG 3(1-3-1).
RS:X Femminile(21 partecipanti) Giorgia Speciale è undicesima 21(11-10-12) ). Al primo posto Stefania Elfutina RUS 3(2-2-1).
Sirena SL16 Open(13 partecipanti) Gianluigi Ugolini-Maria Giubilei. Inizio regate 30 dicembre.

Alessandra Sensini ci fa una piccola cronaca di Day1: “La giornata è iniziata con vento molto forte specialmente nel campo esterno dei Laser e degli RS:X, di base 18/20 nodi con raffiche a 25 accompagnati da un cioppo importante molto ripido sostenuto da forte corrente contraria al vento.

I ragazzi hanno sofferto questa condizione e per loro la giornata è stata molto impegnativa. Solo gli equipaggi del 420 maschile Edoardo Ferraro-Francesco Orlando e femminile Demi Rio-Maria Pasquali Coluzzi sono riusciti ad interpretare bene le loro prove chiudendo la giornata nelle parti alte della classifica. Nel corso della giornata il vento è un po’ calato ma ha mantenuto una forte escursione da 10 a 18 nodi con oscillazioni fino a 30 gradi.

Siamo comunque solo all’inizio, ci sono tante regate davanti…forza ragazzi”.
Domani secondo giorno di regate, con inizio alle 9,30 ora locale.Si proseguirà fino al 3 gennaio 2016, quando saranno assegnati i nove titoli giovanili.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=35037

Scritto da su Dic 29 2015. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab