Home » News, Regate, Sport » ANTIDOPING VELA: POSSIBILE LA PRESENZA DI ISPETTORI INVESTIGATIVI AI CONTROLLI

ANTIDOPING VELA: POSSIBILE LA PRESENZA DI ISPETTORI INVESTIGATIVI AI CONTROLLI

ROMA – NADO Italia, con nota del 4 gennaio 2016, ha informato che dal 1 gennaio 2016 in occasione dei controlli antidoping, sia in che fuori competizione, può essere prevista la presenza, oltre al Doping Control Officer (DCO) di Ispettori Investigativi Antidoping (IIA) facenti parte dell’Arma dei Carabinieri, le cui funzioni e prerogative sono state definite nell’ultima edizione delle Norme Sportive Antidoping (NSA/2015, Disciplinare dei Controlli, art 23) a cui si rimanda per i dettagli.

La presenza al controllo di tali Ispettori è pertanto prevista dalle procedure antidoping vigenti. Gli IIA saranno identificati da apposito tesserino, ed eserciteranno funzioni di controllo delle procedure del prelievo antidoping.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=35212

Scritto da su Gen 9 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab