Home » News, Regate, Sport » Una flotta maestosa per la Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous 2016

Una flotta maestosa per la Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous 2016

VIRGIN GORDA – Si avvicina la chiusura ufficiale delle registrazioni per la Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous e l’elenco iscritti provvisorio attesta già un’imponente flotta composta sia da habitué dell’evento quanto da new entry. Più di 30 yacht sono attesi per la manifestazione annuale che si terrà dal 9 al 12 marzo a Virgin Gorda, nelle Isole Vergini Britanniche, e darà il via alla stagione sportiva 2016 dello Yacht Club Costa Smeralda.

Sono più di 20 i superyacht a vela iscritti ai tre giorni di regate con spettacolari percorsi costieri nell’arcipelago caraibico. L’utilizzo del regolamento OrcSy per i superyacht ed i costanti alisei sui 18-20 nodi garantiranno competizioni serrate in ogni categoria, mentre l’incantevole location e gli esclusivi eventi sociali, come di consueto, faranno da cornice alle sfide veliche.

Alla ricerca di superare i passati successi saranno presenti partecipanti veterani come Nilaya, il 43 metri vincitore dell’edizione 2014 e lo sloop P2 del cantiere Perini Navi, vincitore della sua divisione nel 2015. Il 46 metri Ganesha, disegnato da Dubois e due volte vincitore dell’edizione Mediterranea della regata, cercherà sicuramente il trionfo nelle acque caraibiche mentre Inoui, yacht di 33 metri del cantiere Vitters, proverà a migliorare il secondo posto in categoria guadagnatosi lo scorso anno. Torna a Virgin Gorda anche Hetairos, il gigante della flotta con i suoi 66 metri, dopo essersi piazzato al quarto posto nella sua categoria nel 2014.

Tra gli yacht che partecipano per la prima volta, invece, ci saranno lo sloop di Perini Navi Clan VIII, lo Swan 90 Odin ed il nuovissimo Unfurled, uno sloop varato nell’inverno del 2015 che farà il suo esordio competitivo alla Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous. Fresco di varo ed al suo debutto in regata anche il 39 metri Atalante del cantiere Claasen.

Per i motor yacht, quest’anno, il Rendezvous è sponsorizzato dal cantiere Westport e prevede una selezione di lussuose imbarcazioni che usciranno in mare per seguire le regate e poi proseguiranno alla scoperta delle pittoresche insenature e dei sontuosi nascondigli delle Isole Vergini Britanniche.

Tutti gli armatori ed i loro ospiti parteciperanno ad un ricco programma di eventi sociali con il cocktail di benvenuto, l’esclusiva cena Loro Piana per gli armatori e la premiazione finale alla Clubhouse dello Yacht Club Costa Smeralda nel North Sound di Virgin Gorda, mentre per la tradizionale “Beach Party” l’appuntamento è presso il vicino resort di Oil Nut Bay.

Foto: Borlenghi

Leggi anche:

  1. Nilaya, Freya e Moonbird sono i vincitori della Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta and Rendezvous
  2. Nilaya, Freya e Tempus Fugit al comando dopo la prima giornata di Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous
  3. LORO PIANA CARIBBEAN SUPERYACHT REGATTA & RENDEZVOUS
  4. SALPERTON E BOLERO VINCITORI DELLA LORO PIANA CARIBBEAN SUPERYACHT REGATTA & RENDEZVOUS 2013
  5. Conto alla rovescia alla Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta and Rendezvous 2012 a Virgin Gorda

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=35535

Scritto da Redazione su gen 25 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone danese

© 2020 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab