Home » News, Regate, Sport » Per l’equipaggio del Centro Velico di Napoli della Marina Militare un 2016 ricco di impegni

Per l’equipaggio del Centro Velico di Napoli della Marina Militare un 2016 ricco di impegni

NAPOLI – Ottima partenza di stagione per il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba: archiviata la vittoria al 41° Campionato Invernale di Anzio-Nettuno, ottenuta con otto vittorie di giornata sulle undici prove disputate da una trentina di J24 (1,1,bdf,1,2,1,1,1,1,ocs,1 i parziali), e quella al trofeo Lozzi (2,2,1,1,1,1 i parziali) grazie ai tre primi posti nelle altrettante regate portate a termine nella giornata conclusiva della manifestazione voluta per ricordare l’entusiasmo dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso, l’equipaggio formato dal timoniere Ignazio Bonanno, il tailer Simone Scontrino, il prodiere Alfredo Branciforte, il due Francesco Picaro, il centrale Vincenzo Vano e il due Francesco Linares (ritornato a bordo nella tappa finale per sostituire Picaro) guarda già al futuro.

“Il nostro programma per il 2016 è molto vasto e prevede regate nelle classi J24, Platu 25, Lightning e altura – ha spiegato Ignazio Bonanno -Alcune manifestazioni purtroppo si svolgono in date concomitanti e ci costringeranno ad una scelta: infatti, stiamo attendendo le date definitive per completare il calendario che comunque sarà ricco di impegni e di regate.”

“Un nuovo impegno per il 2016 sarà il campionato Italiano ed Europeo della classe Lightining che si svolgerà a Marsala tra la fine di giugno ed i primi di luglio e che mi vedrà impegnato a bordo insieme a Ignazio e a Simone.- ha aggiunto Ciccio Linares -Stiamo ottimizzando la barca ed abbiamo già iniziato i nostri allenamenti… In questa Classe noi tre Marsalesi abbiamo iniziato a regatare da giovanissimi proprio per il Circolo Velico Marsala, il circolo che ospiterà i due eventi. Inoltre, la classe Lightning per la Marina Militare ha un valore storico in quanto vi ha regatato anche l’Ammiraglio Straulino e Lo Sardo vincendo il titolo Nazionale.”

“Prima di questo importante evento con il Lightining, saremo impegnati con il J24 ad Anzio con la prima Nazionale e successivamente con il Platù 25- ha concluso Simone Scontrino -la nostra stagione 2016 si presenta molto interessante, molto impegnativa e piena di impegni.”

Leggi anche:

  1. MARINA MILITARE: ALLA 47° EDIZIONE DELLA BARCOLANA PRESENTAZIONE DEL CALENDARIO 2016
  2. IL TROFEO CICCOLO 2014 VA A LA SUPERBA, IL J24 DELLA MARINA MILITARE
  3. DOPPIETTA PER I SUPERBI DELLA MARINA: SVETTA IL TRICOLORE SULL’EUROPEO J24 DI CANNIGIONE
  4. CAMPIONATO EUROPEO J24: LA MARINA MILITARE VINCE CON UN GIORNO DI ANTICIPO
  5. LA MARINA MILITARE ANCORA CAMPIONE ITALIANO J24

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=36755

Scritto da Redazione su mar 18 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab