Home » News, Regate, Sport » Alcatel J/70 Cup: di ritorno dalla Florida, Calvi Network sbarca a Monaco

Alcatel J/70 Cup: di ritorno dalla Florida, Calvi Network sbarca a Monaco

PRINCIPATO DI MONACO – Terminata la prima parte della campagna americana, il Lightbay Sailing Team fa ritorno in Europa, più esattamente nel Principato di Monaco, per prendere parte alla prima tappa del Alcatel J/70 Cup, appuntamento che inaugura l’atteso circuito riservato al competitivo monotipo prodotto dalla J-Boats.

Ad attendere il team di Carlo Alberini, come sempre in acqua con Branko Brcin, Karlo Hmeljak, Sergio Blosi e Irene Bezzi, oltre quaranta equipaggi di alto livello: della flotta faranno infatti parte i campioni europei di Notaro Team (Domenici-Vigo) e ancora L’elagain (Solerio-Cassinari), protagonista di un ottimo 2015, Pensavo Peggio (Pacinotti-Bressani), che ha ben figurato in questo inizio stagione, Mary J (Loro Piana-Rocha), vincitore di una delle frazioni delle Monaco Sportboats Winter Series, e Carpe Diem (Carrain-Ivaldi), cui è andata la Primo Cup.

Attenzione poi ad altri equipaggi, come B2 (Galli-de Angelis), reduce anch’esso dalla trasferta di Key West, e ai debuttanti Enfant Terrible (Rossi-Bolzan), del cinque volte campione iridato Alberto Rossi, e Petit Terrible (Rossi-Spangaro), timonato dalla giovanissima Claudia Rossi.

Carlo Alberini, che nel Principato timonerà la fiammante ITA-949, a oggi utilizzata unicamente nella sessione di allenamento che ha anticipato la partecipazione alla Bacardi Miami Sailing Week, disputata con la plurivittoriosa ITA-456, si è detto impaziente di tornare a confrontarsi con la flotta europea che “…rispetto a quella statunitense presenta un livello in media più elevato e, soprattutto, più eterogeneo”.

L’evento organizzato dallo Yacht Club Monaco, primo di cinque tappe, con le seguenti previste a Sanremo, Porto Cervo, Malcesine e Riva del Garda, è previsto sulla distanza di sei prove, con un massimo ipotetico di quattro regata al giorno.

La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard e PROtect Tapes.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=37112

Scritto da su Apr 2 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab