Home » News, Regate, Sport » Roma per 1/2/Tutti: 65 barche ai nastri di partenza

Roma per 1/2/Tutti: 65 barche ai nastri di partenza

ROMA – A meno di sorprese clamorose dell’ultim’ora la “formazione” per la partenza della Roma per 1/2/Tutti sembra quella definitiva. 65 barche così suddivise: 6 solitari (Pedote, Fantini, Potestà, Miceli, Cohen, Mura), 26 in doppio, 25 in equipaggio, 8 nella Riva (3 in doppio, 5 in equipaggio).

“Ci stiamo avvicinando ai numeri dei tempi belli – commenta il presidente del Circolo Nautico Riva di Traiano Alessandro Farassino – e ne siamo ovviamente felici, così come siamo soddisfatti del livello della partecipazione. Abbiamo tanti grandi nomi, oltre a quelli dei solitari ‘oceanici’, a partire da Pietro D’Alì, Maurizio Vettorato, Giancarlo Simeoli, Andrea Caracci e sicuramente ne dimentico qualcuno.

Ma dovrei citarli tutti, perché ognuno ha la sua storia fatta di passione per il mare e di amore per questa corsa. Faccio un’eccezione per Valerio Brinati, l’unico ad essere stato sempre presente in tutte le 23 edizioni e con partecipazioni non certo simboliche. Quest’anno sul suo storico Este 35 Whisky Eco farà la ‘per 2’ con il figlio Manuel che di anni ne ha 14. 68 Valerio, 14 Manuel: forse il più anziano e sicuramente il più giovane tra i regatanti. Se questo non è amore per la vela e per questa corsa, non so cosa lo sia”.

Amore che traspare anche dalla parole di Andrea Mura: “La Roma è una delle più belle e importanti regate del Mediterraneo. Per me non è la prima volta. L’ho già vinta quattro volte in doppio, ma essere qui è sempre una grande emozione”.

Oggi è una giornata di grande fermento. Le banchine sono piene di gente e di cose. I lavori non si fermeranno fino a stesera, quando ci sarà la cena degli equipaggi allo Sporting Club. Una breve pausa, perché poi, anche stanotte, si riprenderà a lavorare. E da domani anche il gran ballo dei media, con i giornalisti di carta stampata e tv impegnati a scoprire le storie e i segreti di ogni barca. Ci saranno sicuramente le telecamere di Rai Sport e quelle del media partner Saily.it a “dar fastidio” ai regatanti. Ma vista la t-shirt di Andrea Fantini SPONSOR WANTED per molti sarà un piacere accoglierli a bordo.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=37278

Scritto da su Apr 8 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab