peyrani
Home » News, Regate, Sport » Alcatel J/70 Cup: Calvi Network a Sanremo incassa il pieno

Alcatel J/70 Cup: Calvi Network a Sanremo incassa il pieno

SANREMO – E’ Calvi Network (Alberini-Brcin, 4-8-2) il vincitore della seconda frazione dell’Alcatel J/70 Cup, svoltasi a Sanremo e articolatasi sulla distanza di sei prove. Oggi, come ieri, il vento non è mancato e il Comitato di Regata, presieduto da Fulvio Parodi, ha portato a termine altre tre regate, terminando la serie con sei prove valide.

Chiusa la giornata inaugurale al comando della classifica, lo scafo del Lightbay Sailing Team si è confermato al vertice nonostante il tentativo di ritorno di L’elagain (Solerio-Cassinari, 1-7-1) che, vinta la frazione di Montecarlo, ha chiuso al secondo posto nelle acque di casa, facendo sua la Spring Cup, la cui classifica è stata determinata dai risultati delle due tappe appena citate. Una classifica speciale, non valida ai fini del circuito, che ha visto l’equipaggio di Carlo Alberini finire secondo davanti a Magie di Alessandro Zampori.

Sul terzo gradino del podio della tappa sanremese è salito Enfant Terrible (Rossi-Bolzan, 3-1-3) del già campione del mondo Farr 40 Alberto Rossi, al secondo evento tra le boe della classe J/70, cha ha sopravanzato sul finale Pensavo Peggio (Magni-Bressani, 9-6-5), finito quarto, e Magie (Zampori-Sommariva, 5-5-9), migliore dei Corinthian.

“Anche oggi non sono mancate le emozioni: rispetto a ieri il vento era appena più leggero e abbiamo faticato un po’ a trovare il passo. Sino all’ultimo ce la siamo giocata con L’elagain ed Enfant Terrible a riprova dell’equilibrio proprio di questa classe. L’unica certezza è che da qui a fino anno ci sarà da soffrire” ha commentato Carlo Alberini, owner/driver di Calvi Network a margine della premiazione.

Lasciata Sanremo, il Lightbay Sailing Team fa ora rotta verso Porto Cervo dove, tra il 3 e il 5 giugno, si svolgerà la terza tappa dell’Alcatel J/70 Cup.
A bordo di Calvi Network hanno regatato Carlo Alberini (owner-driver), Branko Brcin (tattico), Karlo Hmeljak (randista) e Sergio Blosi (comandante-trimmer). L’attività del team è stata stata coordinata dal coach Irene Bezzi.
La stagione 2016 del Lightbay Sailing Team è supportata da Calvi Network, Iconsulting, Gill, Lizard e PROtect Tapes.

Leggi anche:

  1. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: tre primi e Calvi Network passa al comando
  2. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: ritorno a Sanremo per Calvi Network
  3. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: UjiUji parte forte, Calvi Network in lotta per il podio
  4. J/70 Alcatel Onetouch Italian Trophy: a Sanremo Calvi Network torna “europeo”
  5. Coppa Italia J70: Calvi Network vince anche a Sanremo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38143

Scritto da Redazione su mag 9 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab