Home » News, Regate, Sport » Campioni di ieri e di oggi insieme per la Barca del Sorriso

Campioni di ieri e di oggi insieme per la Barca del Sorriso

MONTICELLI D’ONGINA –  una giornata piena di forti emozioni quella di sabato 21 maggio, che ha visto riuniti sulle rive del Po grandi nomi dello sport di ieri e di oggi per la decima edizione de: LA BARCA DEL SORRISO (Special Edition 2016 World Cup), manifestazione nazionale di Motonautica per diversamente abili ideata da Ennio Manfredini.

“Ritrovare a fianco di questi ragazzi i campioni mondiali del presente e del passato, è stata un’emozione a 360 gradi “: queste le parole della emozionata Iris Pagani, Presidente del team motonautico C&B Racing e “padrona di casa” della manifestazione insieme al grande team Cremona.

Quarantasei i ragazzi che, in gemellaggio con i Campioni, si sono cimentati in una gara a tempo sulle acque del Po, il tutto in sicurezza e con la super visione dei volontari, degli atleti e dei professionisti di motonautica.Pallavolo, motonautica, pugilato, una chermesse di discipline sportive rappresentate da prestigiosi nomi, tutti insieme con la maglia del cuore della Barca del Sorriso a intrattenere i “ragazzi” di tutte le età, arrivati dalle associazioni del piacentino e dintorni.

“Queste iniziative fanno bene allo sport e al cuore, ed è importante che dietro all’organizzazione ci sia un team ben strutturato, che sappia dare la giusta visibilità e il giusto messaggio, proprio come nel caso di questo evento”; è quanto ha affermato Paolo Pizzamiglio piacentino d’hoc e Campione d’Italia di pugilato (era il 1996): 36 incontri disputati da professionista di cui vinti 32. Oggi insegna alla Pro Fighting di Piacenza come tecnico, nella speranza di riuscire a crescere qualche campioncino.

Ad aprire le danze in acqua Maikol Chiossi, (Campione Italiano Circuito classe F.1000 di Motonautica) una performance strepitosa con la sua imbarcazione, che ha fatto esplodere di gioia tutti i ragazzi desiderosi anch’essi di cavalcare le onde.Tanti i volontari che incessantemente dalle prime ore della mattinata, si sono prodigati in cucina, al bar, agli stand, per dare tutto il supporto necessario ai ragazzi, agli ospiti, al pubblico intervenuto; il tutto sempre col sorriso sulle labbra.

Vincitore dell’edizione di quest’anno Mirusenna Andrea che in gemellaggio con la Campionessa milanese di motonautica Mora Nicoletta, ha ottenuto il miglior piazzamento.Tra i presenti anche il pallavolista “Mr muro” Luca Tencati (di Monticelli d’Ongina), il Campione Mondiale 2015 cat. O.350 di motonautica Alessandro Cremona, il Campione di Marano entrato nell’élite della motonautica, David Del Pin, il Campione Italiano 2015 Circuito O.250 di Motonautica Massimiliano Cremona, il Presidente FIM Vincenzo Iaconianni, il Sindaco di Monticelli D’Ongina Michele Sfriso e gli amici a quattro zampe dell’associazione cinofila Giancadog e ASD.

Come promesso gli Smoking Blues con la bellissima voce di Antonio Rocchitelli (voce e chitarra) e i neonati Sensounico  con i loro sound, hanno fatto cantare e divertire tutti i presenti.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38588

Scritto da su Mag 24 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab