Home » News, Regate, Sport » 52 SUPER SERIES: UN INIZIO IN SALITA PER AZZURRA

52 SUPER SERIES: UN INIZIO IN SALITA PER AZZURRA

SCARLINO – Inizio in salita per Azzurra che paga cari piccoli errori in una flotta sempre più competitiva. Si continuerà a regatare fino a domenica 29, il leader dopo la prima giornata è Quantum seguito da quattro barche a pari punti.
Brezza leggera da Sudovest, tra i 7 e 9 nodi come da previsioni, per la giornata d’apertura della 52 Super Series. Si sono svolte nel golfo di Follonica le prime due prove a bastone previste dal programma.

Nella regata di apertura Azzurra è partita bene, scegliendo il centro della linea e navigando nelle posizioni di testa durante la prima bolina assieme ad Alegre, sulla destra del campo, e Quantum partito lanciato sul pin. La regata è poi diventata una battaglia tra queste due barche che si sono alternate al comando, finché gli americani non sono riusciti a passare Alegre nel corso dell’ultimo lato di poppa, con Ran terzo. Azzurra ha invece iniziato a retrocedere a causa di piccoli errori pagati fin troppo cari chiudendo con un settimo posto.

Si è dovuto attendere che il vento si stabilizzasse per dare il via alla seconda prova, con partenza ripetuta. Questa volta Azzurra non è riuscita a partire bene, anche se l’intuizione che il lato destro del campo fosse favorito era quella corretta. Il recupero dalle retrovie è sempre difficile e, nonostante i ripetuti tentativi, non è riuscita ad andare oltre l’ottava posizione in una regata dominata da Sled. Platoon ha chiuso secondo e Quantum terzo, posizione che vale agli americani il comando provvisorio.

Guillermo Parada, skipper: “E’ stata una giornata davvero dura per noi, in queste condizioni le prestazioni della flotta sono molto simili e ogni sbavatura viene pagata duramente, di certo non è stata la nostra giornata. Nella prima prova stavamo lottando per le posizioni di vertice, ma come ho detto le cose non sono andate per il loro verso e abbiamo iniziato a retrocedere. Nella seconda ho avuto un problema in partenza, ci siamo complicati la vita partendo attardati. Non siamo ovviamente soddisfatti del risultato, ma dobbiamo concentrarci sul prosieguo”.

Il programma prevede per domani altre due regate a bastone con partenza alle ore 13. Sarà possibile seguirle sul Virtual Eye dal sito www.azzurra.it con commento live in inglese a cura della 52 Super Series. Dal campo di regata verranno postati gli aggiornamenti sul profilo Facebook e sull’account Twitter di Azzurra.

52 Super Series – Scarlino Cup
Standings after Day 1

1 Quantum Racing, USA (Doug DeVos USA) (1,3) 4 pts
2 Sled, USA (Takashi Okura JPN) (6,1) 7 pts
3 Platoon, GER (Harm Müller-Spreer GER) (5,2) 7 pts
4 Alegre, GBR (Andres Soriano USA) (2,5) 7 pts
5 Rán Racing, SWE (Niklas Zennström SWE) (3,4) 7 pts
6 Provezza, TUR (Ergin Imre TUR) (4,9) 13 pts
7 Bronenosec, RUS (Vladimir Liubomirov RUS) (9,6) 15 pts
8 Xio/Hurakan, ITA (Marco Serafini ITA) (8,7) 15 pts
9 Azzurra, ITA (Pablo/Alberto Roemmers ARG)  (7,8) 15 pts
10 Gladiator, GBR (Tony Langley GBR) (10,10) 20 pts
11 Paprec FRA (Jean-Luc Petithuguenin FRA) (11,11) 22 pts

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=38633

Scritto da su Mag 25 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab