Home » News, Regate, Sport » Eolo al comando della seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta

Eolo al comando della seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta

PORTO CERVO – Il vento instabile è stato il protagonista di questa seconda giornata della Loro Piana Superyacht Regatta, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con Boat International Media. Dopo il secondo giorno di competizione la classifica overall è stata parzialmente ridefinita, Unfurled conquista il primo posto nella divisione A mentre Grande Orazio resta sempre in testa nella divisione B. I 12 Wally in gara, proprio a causa di un vento particolarmente variabile, non hanno potuto compiere le prove previste per oggi.

Il Comitato di Regata ha stabilito un percorso costiero per i superyacht delle classi A e B che li ha condotti alla Secca di Tre Monti per girare poi all’Isola di Barettinelli a nord e riscendere verso il Golfo del Pevero prima di rientrare a Porto Cervo.

Nella divisione A oggi ha avuto la meglio Ohana, la barca più grande della flotta con i suoi 50 metri, seguita in tempo corretto da Spiip e Unfurled. Il vincitore di ieri, il Wally Saudade con alla tattica il rinomato velista oceanico Bouwe Bekking, è arrivato sesto, risultato che l’ha portato a scendere al secondo posto della classifica overall dietro allo sloop Unfurled. Terzo classificato overall il veterano Spiip (ex Unfurled) che con i suoi 34 metri è sui campi di regata dal 2000.

Mauro Pelaschier, alla tattica di Ohana, commenta così la regata: “Siamo andati molto bene, era solo questione di mettere la barca nella condizione di poter esprimere tutto il suo potenziale. Abbiamo scelto di utilizzare una vela più piccola ed è stata la decisione giusta.”

Grande Orazio resta saldo nella prima posizione incassando anche oggi la vittoria nella classe. Il 25 metri My Song è riuscito ad avanzare di una posizione nella classifica overall grazie al secondo posto nella prova odierna ed è seguito, a pari punti, dal Southern Wind 78 Whisper al terzo posto.

Giornata sfortunata, invece, per la divisione dei Wally che non ha potuto completare le regate a bastone previste a causa dei continui salti di vento. Restano quindi, invariati i risultati della costiera di ieri che vedono Magic Carpet, Magic Blue e Ryokan 2 al comando della flotta delle imbarcazioni Wally partecipanti all’evento.

Al termine della regata, il rinfresco in Piazza Azzurra ha atteso gli equipaggi per offrire un momento di relax. Il programma sociale dell’evento prosegue domani con l’appuntamento al Sunset Party nella splendida location del Phi Beach.

Foto Carlo Borlenghi

Leggi anche:

  1. BATTAGLIA IN CORSO ALLA LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA
  2. IL TERZETTO VINCENTE DELLA LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA
  3. CONTINUA LO SHOW DELLA LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA
  4. SECONDA GIORNATA DELLA LORO PIANA SUPERYACHT REGATTA
  5. Nilaya, Freya e Tempus Fugit al comando dopo la prima giornata di Loro Piana Caribbean Superyacht Regatta & Rendezvous

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=39113

Scritto da Redazione su giu 10 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab