Home » News, Regate, Sport » La Coppa Italia Minialtura ritorna a Chioggia il 10 e 11 settembre 2016

La Coppa Italia Minialtura ritorna a Chioggia il 10 e 11 settembre 2016

PADOVA – È destinato a non arrestarsi il rapporto positivo tra il Circolo Velico Il Portodimare di Padova e la classe Minialtura. Dopo l’importante successo organizzativo raggiunto poco più di un mese fa con il Campionato Europeo ORC Sportboat – quando 46 imbarcazioni provenienti da tutta Europa raggiunsero il campo di regata di Chioggia per prendere parte alla rassegna continentale – stamane è arrivata, presso la sede del sodalizio patavino la conferma dalla parte della Federazione Italiana Vela e dell’UVAI – il sodalizio che riunisce tutti gli armatori italiani – dell’assegnazione della Coppa Italia Minialtura 2016.

Una notizia arrivata un po’ a sorpresa, come dichiara lo stesso presidente del Circolo Velico Il Portodimare Gianfranco Frizzarin:”Al termine dello scorso Campionato Europeo  ORC Sportboat di maggio,  che abbiamo organizzato a Chioggia, abbiamo fatto intendere ai vertici federali che ci avrebbe fatto piacere continuare ad organizzare importanti eventi della classe Minialtura a Chioggia, e proprio in questa direzione ci siamo messi subito al lavoro. Poche settimane dopo ci è stato chiesto se fossimo stati disponibili ad ospitare – già quest’anno – la Coppa Italia.

Naturalmente non potevamo esimerci da questa richiesta ed abbiamo accettato con piacere, cogliendo così l’occasione di far disputare la regata all’interno del Trofeo Leon e Trofeo Memorial Roberto Ferro, già riservati alle classi Meteor e Minialtura”.

Sarà ancora una volta Chioggia, così come avvenuto nel 2013 – primo appuntamento di una lunga serie di eventi di livello nazionale ed internazionale riservato a questa classe che raggruppa tutta le imbarcazioni – ad ospitare l’importante appuntamento della classe che raggruppa tutte le imbarcazioni tra i 6 ed i 10 metri di lunghezza, con un dislocamento inferiore ai 2000kg e che sarà organizzato da Il Portodimare, con la collaborazione di Vela Veneta e Darsena le Saline, la quale sarà anche il polo logistico della kermesse.

Prosegue quindi il ciclo di appuntamenti di assoluta rilevanza iniziato proprio con l’organizzazione della Coppa Italia Minialtura ben 4 anni fa – quando ad aggiudicarsi l’ambito trofeo furono Stocco e Boffo con il melges 24 Capitan Nemo – e proseguito con la disputa di due edizioni consecutive dei Campionati Italiani di classe ed un Campionato Europeo.

Per iscriversi alla manifestazione, che si svolgerà sabato 10 e domenica 11 settembre, sarà necessario compilare in ogni suo punto il modulo di iscrizione allegato al bando di regata, ed inviarlo per mezzo mail alla segreteria organizzativa all’indirizzo ilportodimare@libero.it.

Tutte le imbarcazioni iscritte provenienti da altri approdi godranno – compatibilmente con la disponibilità complessiva di ormeggi – dell’ospitalità a partire da domenica 04 settembre e fino al 18 settembre presso la Darsena Le Saline di Chioggia, il moderno ed elegante marina situato a due passi dal centro storico.

La Coppa Italia Minialtura sarà assegnata allo yacht che avrà conseguito il miglior piazzamento al termine delle prove effettuate. Durante la cerimonia di premiazione verranno inoltre premiati il primo, secondo e terzo, in funzione del numero dei partecipanti e in base alle eventuali classi costituite. Saranno inoltre assegnati il Trofeo Leon alla prima imbarcazione della classe Meteor ed il Trofeo Memorial Roberto Ferro alla prima imbarcazione classe Minialtura.

Leggi anche:

  1. Nel weekend ritorna il Campionato Invernale di Chioggia
  2. Ritorna il Trofeo Leon, appuntamento a Chioggia con Meteor e Minialtura il 13 e 14 giugno
  3. Campionato Italiano Minialtura: la presentazione a Chioggia il 17 aprile
  4. Campionato Italiano Minialtura: l’edizione 2015 ritorna a Chioggia dal 8 al 10 maggio
  5. Campionato Italiano Minialtura 2014: a poche ore dal via, a Chioggia, è record di iscritti

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=39892

Scritto da Redazione su lug 7 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab