Home » News, Regate, Sport » REGATA NAZIONALE FORMULA 18 AD ARCO

REGATA NAZIONALE FORMULA 18 AD ARCO

GARDA – Dal 26 al 28 agosto si è svolta la Regata Nazionale Formula 18 sul lago di Garda, ad Arco, organizzata dal Circolo Vela Arco ed in collaborazione con la Associazione di Classe Formula 18 tedesca, che in concomitanza della nazionale italiana ha organizzato il Campionato Nazionale Tedesco.

Prima del resoconto, i complimenti al Circolo distintosi per professionalità, accoglienza, organizzazione a terra ed in acqua. Al Comitato di Regata e Giudici, veloci, decisionisti e puntuali. Ad U-Track per il tracking on board. È stata una regata multimediale con streming su YouTube, foto e filmati sempre on-line.

Il resoconto: tre giorni di estate trentina che hanno portato il classico vento da Sud del pomeriggio, l’Ora, sui 15-18 nodi con pochissimi cali e qualche scarso sul lato del traversino, ma costante per il resto del campo. Velocità impressionanti sotto gennaker a risalire il lago e spettacolo ad ammirare le rande tutte in linea verso il Ponale (roccia che affaccia sul lago tra Riva del Garda e la Valle di Ledro).

Tutte le prove portate a termine, nove, da tre giri, subito in evidenza l’equipaggio semi locale Paschalidis-Bianchini che con due primi di giornata il primo giorno di regata “mettono in riga” la flotta. Ma grande battaglia per gli altri gradini del podio con continui cambi di posizione. Alla fine dopo il primo tre equipaggi in solo tre punti. La regata viene vinta da Paschalidis-Bianchini con 8 punti, secondo Fantasia-Recalcati con 22, terzo posto Mazzucchi-Lisignoli con 24. Quarti Viganò-Viganò con 25 e quinti Vettori-Pinter con 37.

È stata una grande festa e una bellissima sinergia tra le Associazioni di Classe Formula 18 italiana e tedesca, base per collaborazioni future per rendere le regate numerose ed avvincenti. Nota di piacere e soddisfazione la visita di Vittorio Bissaro ai sui “ex” compagni di regata, con la speranza, per la classe, che torni a giocare nel circuito della Formula 18 con lo spirito che lo contraddistingue. A lui vanno tutti i complimenti dei regatanti e della Classe Formula 18 italiana per quello che ha fatto in questo quadriennio olimpico appena concluso. Prossimo appuntamento a Pescara dall’8 all’11 settembre per la grande festa della Formula 18 Italia con il Campionato Nazionale.

Leggi anche:

  1. 2.4 a Dervio per la Regata Nazionale e il Trofeo Guldmann Cup 2014
  2. A MARINA DI GROSSETO IL CAMPIONATO ITALIANO FORMULA 18
  3. CIRCOLO VELA ARCO: CAMPIONATO EUROPEO FLYING JUNIOR
  4. REUSCHER VINCE IL TITOLO NAZIONALE DI FORMULA WINDSURFING 2012
  5. REGATA NAZIONALE 29er A LOANO: vincono Tezza-Bergamaschi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=40941

Scritto da Redazione su ago 31 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab