Home » Altro, News, Sport » Motonautica, sesto titolo italiano per Diego Testa a bordo di Sorbino Offshore Team

Motonautica, sesto titolo italiano per Diego Testa a bordo di Sorbino Offshore Team

NAPOLI – Diego Testa si laurea Campione d’Italia di motonautica per la sesta volta in carriera. Il pilota napoletano, che difende i colori del Circolo Canottieri Napoli, ha vinto le due tappe del terzo ed ultimo appuntamento del 2016, in programma lo scorso fine settimana a Chioggia. Con il doppio successo, Testa, a bordo insieme al fratello Ettore, ha blindato il primato nella classifica generale del Campionato Italiano Classe 3000 di offshore, che deteneva sin dal primo appuntamento stagionale, a Brindisi.

Per il pilota napoletano è un atteso ritorno al vertice: “E’ stato un campionato vinto abbastanza agevolmente, quest’anno sapevamo di essere competitivi e la barca non ci ha tradito – ha detto – Diciamo che è stata un’ottima prova generale in vista del Mondiale 2017, che è in programma nelle acque del Golfo di Napoli. Per me sarà un appuntamento decisivo, forse il più importante della carriera”. Testa ha vinto il Campionato Italiano nel 2001, 2002, 2004, 2007 e 2012, è stato anche 5 volte vicecampione assoluto e vanta un titolo europeo nel 2008.

“Dopo troppi anni a digiuno quest’anno è andato tutto nel migliore dei modi – spiega ancora Testa – Siamo stati bravi a ripartire da zero, lavorando con impegno sulla banchina del Molosiglio e negli allenamenti in mare. Grazie agli sponsor che continuano a sostenerci”.

Per la famiglia Testa la stagione non è ancora finita: il 7-8 ottobre Massimiliano Testa, sedicenne figlio di Diego, affronterà a Como l’ultima tappa del Campionato Italiano Classe GT15: Max guida la classifica generale e andrà a caccia del tris dopo i successi del 2014 e 2015.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=41559

Scritto da su Set 19 2016. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab