Home » Altro, News, Sport » Salvamento: a Carovigno aperte le iscrizioni per i corsi di formazione

Salvamento: a Carovigno aperte le iscrizioni per i corsi di formazione

CAROVIGNO – Sono aperte, presso la Sezione Territoriale della Provincia di Brindisi, le iscrizioni al Corso Professionale per Bagnini di Salvataggio della Società Nazionale di Salvamento.Il Brevetto è un titolo Professionale valido a tutti gli effetti di legge, è titolo equipollente alla prova di nuoto e voga per il rilascio del libretto di navigazione, è titolo di merito per l’arruolamento nelle forze armate e da diritto a crediti scolastici. L’acquisizione del Brevetto di Bagnino di salvataggio offre possibilità di lavoro.

Il Brevetto abilita ambo i sessi, a partire da 16 anni, alla “professione” di Bagnino di Salvataggio lungo i litorali marittimi, le piscine, i fiumi e i laghi.

A seguito delle attuali norme legislative, durante il corso, oltre al Brevetto di Bagnino di Salvataggio, verrà rilasciata una certificazione di Esecutore BLSD (Basic Life Support Defibrillation), finalizzata ad acquisire le tecniche di Rianimazione Cardiopolmonare con l’Uso del Defibrillatore semiautomatico esterno secondo le linee guida internazionali ILCOR (International Liasison Committee on Resuscitation) recepite a livello europeo dall’ERC (European Resuscitation Council) e in Italia dall’IRC (Italian Resuscitation Council). Il Corso sarà svolto da un Centro di Formazione Accreditato all’Italian Resuscitation Council, al Ministero della Salute quale Provider ECM e Accreditato alla Regione Puglia con Atto Dirigenziale n.12 del 23/02/2015. Un ulteriore vincolo alla necessità dell’utilizzo del Defibrillatore è stato sancito dalla Regione Puglia sull’Ordinanza Balneare 2016 che ha previsto dalla prossima stagione balneare l’obbligo dell’uso del defibrillatore in tutti gli stabilimenti balneari. Anche l’attestazione di Esecutore BLSD è titolo di merito per l’arruolamento nelle forze armate.

I Bagnini di Salvataggio sono dei professionisti del soccorso, altamente specializzati e in grado di organizzare e gestire il servizio pubblico di vigilanza e salvataggio in qualsiasi condizione.Il Bagnino di Salvataggio è in grado di:organizzare e gestire l’emergenza balneare in qualsiasi condizione;operare per la tutela dell’ambiente naturale interessato all’attività balneare;prevenire, promuovere, valorizzare, educare in tema di sicurezza balneare;gestire i rapporti con le Capitanerie di Porto, il 118 e altre associazioni/enti ai fini della sicurezza della balneazione.

Il Corso di Bagnino di Salvataggio permette di acquisire le seguenti capacità e conoscenze:tecniche di soccorso in acqua (mare, fiumi, laghi, piscine);tecniche marinaresche (voga, ecc.);nozioni di meteorologia;tecniche di primo soccorso e rianimazione cardiopolmonare con l’uso del defibrillatore;norme comportamentali per il bagnante;norme legislative del settore.

Per informazioni ed iscrizioni 335.5860402.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=41623

Scritto da su Set 21 2016. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab