Home » News, Regate, Sport » IN ARCHIVIO IL CAMPIONATO PROVINCIALE PER VELISTI DIVERSAMENTE ABILI

IN ARCHIVIO IL CAMPIONATO PROVINCIALE PER VELISTI DIVERSAMENTE ABILI

BRESCIA – Per il secondo anno consecutivo Pietro Mensi, Davide Gilberti e Roberto Giudice (Squadra B Brescia 1) sono i vincitori del Campionato Provinciale per velisti diversamente abili, l’evento più atteso del progetto “Svelare senza barriere” voluto e realizzato dal Gruppo Nautico Dielleffe per affermare gli effetti positivi della vela come strumento di intervento nelle varie aree del disagio sociale, fisico e mentale.

I rappresentanti della Fobap Anffas di Brescia si sono imposti in una finalissima combattuta sino agli ultimi bordi contro la Squadra F Desenzano 1 (Alessandro Bertolinelli, Paolo Delai, Giorgio Calanna e il supporter Cristian Rambotti). Nel volo per decretare la terza e quarta posizione, invece, la vittoria è andata a Brescia 2 (Federico Forti, Matteo Salvadori, Riccardo Cerqui) che ha battuto Leno 1 (Manuel Borboni, Ermanno Bresciani/Cristian Tomasoni, Angelo Boselli).

Ai neo Campioni, oltre al dipinto su tavola “Sulle vele dell’Amicizia” (realizzati per i primi tre classificati dall’artista sambenedettese Timoteo Sceverti) sono state consegnate anche la Costa Arredo Cup (una preziosa novità di questa edizione) e la tradizionale vela in miniatura firmata da tutti i partecipanti di Svelare 2016. La squadra della Coop La Rondine di Mazzano (Giacomo Di Litta, Papa Ibrahima Thiongane, Marina Giaele Gatti), quinta assoluta, è stata invece premiata come Team più giovane con il Trofeo Luigina (la seconda novità di quest’anno, costituita da un Trofeo Challenge in marmo di Carrara e da tre piccole riproduzioni che resteranno all’equipaggio).

A tutti i concorrenti sono state, inoltre, consegnate delle sacche da barca realizzate dalla veleria toscana Be1 Eurosails. Il Golfo di Desenzano ha fatto ancora una volta da palcoscenico a quattro splendide giornate di sole e vento durante le quali sino svolti regolarmente tutti i voli in programma: a bordo dei due J24 (invelati Be1 Eurosails) hanno regatato otto equipaggi formati da due persone diversamente abili, un loro educatore e un osservatore dell’Organizzazione (Cesare Bresciani e Sergio Zumerle), il tutto sotto l’attenta regia del presidente del Comitato di Regata Roberto Belluzzo coadiuvato da Giuseppe Iaccarino, Mario Monti e Alfredo Meloni, da Francesco Salvini (barca giuria), e da Salvatore Secci e Claudio Pizzoni (barche isola).

Grande la soddisfazione e l’entusiasmo dei protagonisti di questa splendida manifestazione contraddistinta da tanto divertimento, impegno, solidarietà, e proposta dal Gruppo Nautico Dielleffe come coronamento di un anno di impegno e lavoro del progetto “Svelare senza barriere” che vede coinvolti un centinaio di persone. Il Campionato è stato realizzato con il patrocinio del Comune di Desenzano d/G e la collaborazione dell’Assessorato Sport e Tempo libero della Provincia di Brescia, Fondazione Comunità Bresciana, Fondazione Banca San Paolo, Costa Arreda, Iper la grande I di Lonato del Garda, Moreni Macchine Agricole e Cembre.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=41663

Scritto da su Set 22 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab