Home » Altro, News, Sport » IL REPORT DELLA 1053MA GIUNTA NAZIONALE CONI

IL REPORT DELLA 1053MA GIUNTA NAZIONALE CONI

ROMA – Si è tenuta ieri mattina al Foro Italico la 1053ma riunione della Giunta Nazionale CONI, che ha aperto i lavori approvando il verbale della precedente riunione del 23 settembre. Nelle sue comunicazioni il Presidente Malagò ha aggiornato la Giunta sui recenti provvedimenti legislativi riguardanti lo sport, in particolare è stata approvata l’ultima stesura del piano “Sport e Periferie”.

Malagò ha poi relazionato sui contatti molto positivi e collaborativi col Governatore della Lombardia, Roberto Maroni, e col Sindaco di Milano, Giuseppe Sala, sulla candidatura di Milano ad ospitare la 132ma sessione del CIO nel 2019. E’ stato varato un albo da cui attingere per le nomine a Revisori dei Conti delle Federazioni dopo il rinnovo dei mandati nel 2017 con la clausola che non si potrà nominare lo stesso revisore per più di due mandati nella stessa Federazione.

Per quanto riguarda le recenti assemblee federali, è stato fatto un aggiornamento circa il ricorso del candidato Scarpa alla Federazione Canoa per il quale ci sarà un approfondimento mentre è stata annullata l’Assemblea della Federazione Danza Sportiva in quanto il Presidente non era stato eletto a scrutinio segreto ma per acclamazione. La FIDS è stata commissariata con Giovanni Costantino, vice Commissari Carlo Mornati e Alvio La Face. Le nuove elezioni saranno celebrate il 10 dicembre.

Sono stati assegnati nuovi contributi alle Federazioni (250 mila euro a quelle vincitrici di medaglie a Rio, 175 mila alle due Federazioni olimpiche invernali, 150 mila alle Federazioni Olimpiche e 100 mila alle Federazioni non olimpiche). Tale somma aggiuntiva da distribuire è derivata da un eccellente capacità gestionale del CONI sulle risorse e dagli ottimi risultati delle attività di marketing. E’ stato assegnato al Comitato Paralimpico un contributo di 1.910.000 euro per i premi ai medagliati di Rio.

Sono stati assegnati i Collari d’Oro per il 2016 (cerimonia di premiazione il 19 dicembre alle 11:30 alla presenza del Premier Matteo Renzi). Le società insignite sono: Ginnastica Pavese, Verbano Yacht Club, Vela Nuoto Ancona, Canottieri Pro Monopoli, Tennis Club Napoli, Torino Calcio e Gruppo Forestale. Tra le personalità di spicco legate al mondo dello sport collare d’oro a Giorgio Napolitano, Francesco Ricci Bitti e Luigi Riva. Sempre il 19 dicembre alle 17 in San Pietro ci sarà la tradizionale Messa degli Sportivi, officiata da Monsignor Fisichella.

Confermata la prossima riunione della Giunta CONI a Napoli, il 22 novembre con inizio alle 11:30 a Castel dell’Ovo. E’ stata ratificata la nomina a Presidente Onorario del Comitato Regionale CONI Calabria per Demetrio Praticò. Su proposta del generale Enrico Cataldi, è stato nominato Federico Vecchio al posto del dimissionario Pierluigi Matera nella Procura Nazionale dello Sport. Sono state infine approvate le nuove norme sportive Antidoping che andranno in vigore dal 1mo gennaio 2017. Dopo aver esaminato un lunga serie di altri temi di carattere organizzativo e amministrativo, e aver assunto le relative delibere, la Giunta ha concluso i lavori alle ore 12:15.

Short URL: https://www.ilnautilus.it/?p=42790

Scritto da su Nov 4 2016. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab