Home » Altro, News, Sport » Pallanuoto in Puglia: si riparte dagli under 20

Pallanuoto in Puglia: si riparte dagli under 20

BARI – Domenica 20 novembre la prima giornata del campionato interregionale di pallanuoto maschile under 20 riapre ufficialmente la stagione agonistica del settore pallanuoto del comitato pugliese della Federazione italiana nuoto, dopo il prologo dedicato all’under 17 per comporre la griglia di partenza del prossimo campionato.

Nove squadre divise nei gironi A e B: le quattro squadre che a fine campionato si classificheranno al secondo e terzo posto nei due gironi si incroceranno il 9 aprile. Le vincenti degli spareggi accederanno alla final four prevista per il 25 aprile allo Stadio del Nuoto di Bari, insieme alle prime classificate dei gironi A e B. Intanto domenica 20 novembre alle 9.15 le prime a scendere in acqua per il girone A saranno allo Stadio del Nuoto di Bari la Waterpolo Bari contro l’Adriatika. A seguire nella stessa vasca alle 10.30 i conversanesi dell’Airon Club se la vedranno contro il CS Brindisi.

Riposano i cugini lucani della Basilicata Nuoto. Nel girone B alle 11.45, sempre allo Stadio del Nuoto di Bari, la Master Valenzano incontra la DNA Putignano; trasferta calabrese invece per i ragazzi della Sport Eventi, impegnati alle 13.00 contro la Rari Nantes Crotone.

UNDER 17 Per comporre definitivamente la griglia della serie A del prossimo campionato di pallanuoto maschile under 17, sabato 19 novembre alle 15.00 è in programma allo Stadio del Nuoto di Bari lo spareggio tra Meridiana Taranto e Impero Fasano, terze classificate nei gironi A e B disputati sabato 13 novembre alla Masseriola di Brindisi e alla piscina comunale di Taranto. La vincente dello spareggio raggiungerà nella serie A del campionato under 17 Mediterraneo Taranto, Amici Nuoto Puglia, Airon Club e Fimco Sport, classificatesi al primo e secondo posto nei rispettivi gironi del torneo preliminare del campionato under 17 maschile.

UNDER 15 Il pomeriggio di domenica 20 novembre allo Stadio del Nuoto spazio al torneo preliminare del campionato maschile under 15. Quattro gironi e quindici squadre partecipanti, con l’obiettivo di comporre la start list di sei formazioni da inserire nella serie A del prossimo campionato. (QUI IL DETTAGLIO) Le prime quattro di ogni girone si conosceranno alla fine della prima giornata del torneo domenica sera: gli ultimi due posti saranno assegnati domenica 27 novembre, durante la quale si scontreranno le otto squadre seconde e terze classificate nella giornata del 20 novembre, divise in due gironi, A e B. Passano in serie A le prime classificate.

SERIE A2 Il campionato di serie A2 avrà come protagonista nel girone sud della pallanuoto maschile nazionale la Waterpolo Bari. Lunedì 21 novembre alle 12.30 sarà presentata ufficialmente la squadra con un evento a bordo vasca allo Stadio del Nuoto di Bari al quale parteciperanno il presidente della Waterpolo Bari, Emanuele Merlini, l’assessore allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli, il presidente del Coni Puglia, Elio Sannicandro, il presidente del comitato regionale FIN Puglia Nicola Pantaleo e il consigliere dirigente Alfonso Rossi, il presidente del Municipio I, Micaela Paparella e il presidente della commissione Welfare dello stesso Municipio, Nicola Biancofiore.

“La partecipazione della Waterpolo Bari al campionato di serie A2 è la punta di diamante dell’intero settore pallanuotistico pugliese – sottolinea Nicola Pantaleo, presidente del comitato pugliese della FIN – composto da società e da atleti che lavorano instancabilmente per migliorarsi ogni giorno, in vasca e fuori, nonostante mille difficoltà. I ragazzi allenati da Antonello Risola sono un esempio da seguire per tutte le bambine ed i bambini che si avvicinano al mondo della pallanuoto e sono convinto che la città di Bari e la Puglia intera seguiranno con affetto e attenzione il nuovo cammino in serie A2 della Waterpolo Bari”.

Tra le iniziative previste per la nuova stagione della Waterpolo Bari da segnalare una speciale campagna abbonamenti e un’azione di responsabilità sociale d’impresa, con un accordo tra lo Stadio del Nuoto e il I Municipio del Comune di Bari per coinvolgere 15 minori a rischio nelle attività sportive legate direttamente alla formazione allenata da Antonello Risola.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=43146

Scritto da su Nov 18 2016. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab