Home » News, Regate, Sport » INVERNALE DEL TIGULLIO: TUTTI I VINCITORI DELLA PRIMA MANCHE

INVERNALE DEL TIGULLIO: TUTTI I VINCITORI DELLA PRIMA MANCHE

SANTA MARGHERITA LIGURE – Si chiude al termine della quinta prova la prima manche del 41mo Campionato Invernale Golfo del Tigullio, la tradizionale competizione di vela d’altura organizzata dal Comitato Circoli Velici del Tigullio composto da Pro Scogli Chiavari, CN Lavagna, CN Rapallo, CV Santa Margherita Ligure, LNI Chiavari e Lavagna, LNI Rapallo, LNI Santa Margherita Ligure, LNI Sestri Levante e YC Sestri Levante.

Cinquanta barche in acqua nelle classi ORC, IRC, J80 e Libera, tre sfide disputate complessivamente nelle giornate di sabato e domenica: Capitani Coraggiosi (Federico Felcini, Guido Santoro) si impone nelle classi ORC 1-3 in ragione anche dei successi maturati nella terza e quinta prova; piazza d’onore per Storm (Franco e Giacomo Loro Piana), terza Amelie di Clavarino e Profumo. Tutto facile per Tekno di Piero Arduino: quattro vittorie su cinque e leadership incontrastata nelle classi ORC 4-5 davanti ad Aria di Burrasca (Franco Salmoiraghi) e Aia de Ma (Luca Olivari).

La generale IRC (Classi 1-3) premia Ixtinente (Adelio Frixione), sempre vincitore nei confronti con gli avversari: lo seguono Spirit of Nerina (Luca Formentini) ed El Chico (Daniele Fogli). Il Gruppo 4 si risolve a favore di Celestina 3 (Campodonico, Frixione, Vernengo), ma possono esser soddisfatti, in posizione ravvicinata e staccati di un punto, Corto Maltese (Massimo Bonfante) e Strabilia (Stefano Taverna). Tre vittorie nel week end spingono Regatta.exe (Matteo Albanese) verso il successo tra i J80 imponendosi su J80 1 (Riccardo Ballotta) e Montpres (Paolo Montedonico, Luca Rognoni).

Ecco i vincitori della prima manche nella classe Libera: Outsider (Ernesto Moresino) nel Gruppo 0, Emma (Emanuela Verrina) nel Gruppo A, Equa (Maurizio Montibeller) nel Gruppo B. “Sono molto soddisfatto per la qualità delle regate e anche per l’ampia partecipazione”, commenta il deus ex machina Franco Noceti. “Aver disputato cinque prove in due week end è sicuramente un altro motivo di soddisfazione”.

Le prossime prove si svolgeranno sabato 28 e domenica 29 gennaio, sabato 11 e domenica 12 febbraio. In quest’ultima data avverrà anche la premiazione finale. Tra i partner, vicini a questa manifestazione, sempre Porto di Lavagna che garantisce gli ormeggi a tutti i partecipanti non in arrivo dal Tigullio per l’intera durata dell’evento, e Quantum assieme a Grondona.

Leggi anche:

  1. PRIME REGATE PER IL CAMPIONATO INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO
  2. CAMPIONATO INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO: NEL WEEK END LE PRIME REGATE
  3. AL VIA IL CAMPIONATO INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO
  4. 39° CAMPIONATO INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO, SECONDA MANCHE
  5. CAMPIONATO INVERNALE GOLFO DEL TIGULLIO VERSO L’INIZIO

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=43368

Scritto da Redazione su nov 28 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alla portualità con un focus sulle identità marinare e sul futuro dei lavori portuali, la figura dello skipper e il trattamento dell’acqua di zavorra. Poi una riflessione sul concetto di “Porto come mondo” (prendendo come esempio il porto di Brindisi, tra tutela, valorizzazione ed innovazione). E ancora, approfondimenti sul motto lanciato dal Ministero delle Infrastrutture e Trasporti: #IOSONOMARE, per valorizzare tutte le attività svolte sul mare.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab