Home » News, Regate, Sport » L’AUSTRIACO BINDER VINCE LA 12MA EDIZIONE DELL’INTERNATIONAL CHRISTMAS J24 MATCH RACE

L’AUSTRIACO BINDER VINCE LA 12MA EDIZIONE DELL’INTERNATIONAL CHRISTMAS J24 MATCH RACE

TRIESTE – E’ andata all’austriaco Christian Binder la 12ma edizione del match race di fine anno, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale, un evento di Grado 3 che rappresenta appieno la dedizione e gli sforzi organizzativi della realtà triestina della Lega Navale.

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, formula che ha riscosso notevole successo già dalle prime edizioni e confermata quest’anno dalla presenza di team dalla Russia, Inghilterra, Estonia, Francia, Svizzera e dalla vicine Slovenia, Croazia e Austria, oltre a tre equipaggi italiani.

La macchina organizzativa della Lega Navale di Trieste, coordinata dal Presidente Pierpaolo Scubini, ha funzionato come sempre grazie all’apporto dei soci del sodalizio triestino. A mare l’alto livello del Comitato di Regata all’altezza dell’evento, presieduto dallo sloveno David Bartol e dal Chief Umpire Jean Pierre Cordonnier, hanno permesso lo svolgimento di ben 19 voli, con due semi round robin a gironi divisi, dove i primi tre di ogni semi girone sono affluiti alla fase finale.

Nell’ultimo atto Christian Binder ha risolto la prassi sul francese Simon Bertheau e la consistenza del team austriaco cha chiuso la pratica per la vittoria finale. Terzo posto per il team italiano di Rocco Attili e quarto per lo sloveno Bojan Rajar. Una particolarità di questa 12ma edizione: la regata è stata corsa con le test rules che dal prossimo anno saranno le nuove regole ufficiali del match race.
La tre giorni di regate di è chiusa con la premiazione dei vincitori nella sala conferenze della palazzina servizi, alla presenza del Presidente della XIII Zona FIV, Adriano Filippi, e del Presidente della Sezione di Trieste della Lega Navale, Pierpaolo Scubini. “E’ stata una bella manifestazione che ha messo in campo undici equipaggi da ben 8 nazioni europee”, sono le parole di Scubini, “per noi è una grande soddisfazione poter vedere sul campo di regata velisti che vengono dalla Russia, dall’Inghilterra ed altri paesi. Trieste e la vela sono un volano di richiamo turistico molto importanti”.

Leggi anche:

  1. A Brindisi, 10-11 dicembre, otto equipaggi in acqua per il Christmas Match Race 2015
  2. Il finlandese Antti Lutha vince il Christmas Match Race di Brindisi
  3. Circolo della vela Brindisi: nel weekend Christmas Match Race
  4. Christmas Match Race 2012: annullata seconda giornata per condizioni meteo avverse. La vittoria al finlandese Antti Luhtta
  5. Prima giornata del Christmas Match Race 2012 allo Stadio del Vento: in acqua francesi, finlandesi e pugliesi

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=43628

Scritto da Redazione su dic 8 2016. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 14 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato allo shipping con un focus sul soccorso in mare e sulla Brexit, il ruolo del porto di Salerno e la "Barletta marinara". Poi un approfondimento sui fari di Brindisi ed uno sul trasporto ad emissioni zero con Emma. E ancora, approfondimenti sulle crociere e sulla sicurezza nei nostri porti.
poseidone danese

© 2019 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab