Home » News, Regate, Sport » Porto Riva di Traiano: il punto sulla mancata assegnazione del CICO 2017

Porto Riva di Traiano: il punto sulla mancata assegnazione del CICO 2017

RIVA DI TRAIANO – In merito alla mancata assegnazione del Campionato Italiano Classi Olimpiche (CICO) 2017 ai circoli velici di Civitavecchia (Circolo Nautico Riva di Traiano – Lega Navale Civitavecchia – Associazione Velica Civitavecchia), la Società Porto Turistico di Riva di Traiano SpA precisa che, in sede di c.d.a., aveva già provveduto a deliberare l’effettuazione dei lavori richiesti per l’adeguamento delle strutture portuali alle esigenze della manifestazione, così come richiesto dagli emissari della Federazione Italiana Vela.

In particolare, oltre ai pontili mobili ed agli scivoli necessari per l’accoglienza della classe Nacra 17 e dei 49er, erano stato deliberati i lavori di riallineamento di parte della banchina a massi sotto torre e di installazione di una gru, per poter consentire agli atleti della classe paralimpica 2.4mR l’accesso alle imbarcazioni in piena sicurezza.

“Ci rammarichiamo – spiega il Consigliere di Amministrazione della Porto Turistico Riva di Traiano SpA, Luciano Vetturini – di aver appreso la notizia dell’assegnazione a mezzo stampa, senza alcuna comunicazione da parte della Federazione e mentre eravamo impegnati a lavorare per soddisfare le loro richieste, fatte con pochissimo preavviso. Legittima l’assegnazione ad altro soggetto, ma non condividiamo la motivazione. Tutti i soggetti interessati, noi in primis, erano pronti ad ospitare il CICO 2017”.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=44919

Scritto da su Feb 8 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab