peyrani
Home » News, Regate, Sport » Scuola Vela Valentin Mankin: con il Progetto VelaScuola, il mare arriva in aula

Scuola Vela Valentin Mankin: con il Progetto VelaScuola, il mare arriva in aula

VIAREGGIO – Grazie all’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, insieme dallo scorso anno nel Progetto Scuola Vela Valentin Mankin, la Vela in Versilia continua a puntare sui giovani con grandi soddisfazioni non solo dai campi di regata.

Oltre ai brillanti risultati che i giovani timonieri stanno ottenendo alle manifestazioni alle quali partecipano, anche nuove iniziative stanno premiando il lavoro e l’impegno dei tre sodalizi uniti in un’unica scuola vela per tutta la Versilia, progetto ambizioso quanto fondamentale per il futuro dello sport e per il turismo versiliese.La più importante novità arriva dal mondo scolastico: grazie al Progetto VelaScuola -che prevede lezioni teoriche in aula e pratiche sul lago fino alla fine dell’anno scolastico- il mare sta arrivando in aula.

La Vela, infatti, è stata inserita nel POF (Piano Offerta Formativa) di otto istituti scolastici (sette a Viareggio e uno a Massarosa) per un totale di trentaquattro classi e 687 alunni dalla seconda elementare fino alla quinta superiore (nel dettaglio: scuola elementare Vera Vassalle Marco Polo Viareggio, 11 classi 234 alunni; scuola elementare Puccini a Torre del Lago Puccini, 5 classi 74 alunni; scuola media Jenco Viareggio, 3 classi 62 alunni; scuola media Motto Viareggio, 2 classi 41 alunni; scuola superiore Nautico Artiglio Viareggio, 8 classi 156 alunni; scuola superiore ITI Galilei Viareggio, 2 classi 40 alunni; scuola superiore Liceo Sportivo Carlo Piaggia Viareggio, 2 classi 61 alunni; scuola media Massarosa 1 classe 19 allievi).

A breve, inoltre, nelle sale del Club Nautico Versilia verrà presentata ufficialmente un’altra importantissima iniziativa fortemente voluta dal Presidente Roberto Brunetti che coinvolge le scuole superiori (la conferenza stampa è prevista sabato 6 maggio alle ore 11).

Nel frattempo i piccoli grandi timonieri della Scuola Valentin Mankin proseguono con successo la stagione agonistica 2017 “Dopo aver preso parte con grandi soddisfazioni a diversi appuntamenti fra i quali il XXII Befana Day a La Spezia (vinta nei cadetti), il Genova Winter Contest 2017, il Meeting della gioventù Optimist ad Alassio e la I selezione interzonale per i campionati Europei e del Mondo a Livorno (sempre con ottimi piazzamenti dei cadetti Manuel Scacciati e Federico Querzolo)- ha spiegato Stefano Querzolo -la nostra squadra agonistica Optimist parteciperà a tutte le regate zonali, al XXXV Lake Garda Meeting, alla II, III e IV tappa Kinder + Sport, alla selezione zonale per i Campionati Italiani a Squadre di Club e alla selezione zonale per i Campionati italiani, Coppa Primavela, Coppa del Presidente e Coppa Cadetti.”

“L’obiettivo della Scuola Valentin Mankin- ha inoltre ricordato il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati -non è solo insegnare ad andare in barca ai più piccoli ma anche amare e rispettare il mare e il lago, evidenziare l’importanza del ricambio generazionale nello sport della Vela, e soprattutto proporsi come un grande volano turistico.”

Leggi anche:

  1. Grande successo per la Scuola vela Valentin Mankin al Raduno scuole vela della Versilia
  2. Progetto Scuola Vela Valentin Mankin: tre circoli insieme
  3. Progetto Scuola Vela Valentin Mankin: venerdì 29 luglio la presentazione
  4. Progetto Scuola Vela Valentin Mankin: la presentazione venerdì 29 luglio 2016
  5. Circolo della Vela Brindisi: cerimonia di fine corso del progetto Velascuola

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=46162

Scritto da Redazione su apr 5 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab