peyrani
Home » News, Regate, Sport » TUTTO PRONTO PER L’AUDI – ITALIAN SAILING LEAGUE

TUTTO PRONTO PER L’AUDI – ITALIAN SAILING LEAGUE

PORTO CERVO – Con la cerimonia d’apertura e la tradizionale Consegna delle Bandiere si è ufficialmente aperta questo pomeriggio la prima tappa in calendario del circuito della Lega Italiana Vela: l’Audi Italian Sailing League.

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via; oggi i team hanno provato campo di regata e monotipi J/70 in vista dell’avvio delle regate, previsto per domani mattina alle 11.00 (briefing alle 9.30) con previsioni di vento oltre i 20 nodi. Gli equipaggi sono stati inseriti in un tabellone composto da 30 prove totali: l’algoritmo di costruzione della formula utilizzata fa sì che tutti si scontrino contro tutti gli avversari in regate a bastone brevi e combattute, prove che vedono al via sei equipaggi per match.

“Dopo il kickoff del 2015 e un entusiasmante 2016 – ha dichiarato il Presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice – siamo pronti per una nuova stagione LIV che dalla Sardegna ci porterà a Trieste, per poi raggiungere Crotone nella finale nazionale di ottobre. Al via in questa prima tappa di Porto Cervo dodici equipaggi: le condizioni meteo attese esalteranno la formula che utilizziamo per regatare; ci aspettiamo grande spettacolo e agonismo in regata da parte dei Club: saranno tre giornate di grande vela italiana”.

Un benvenuto ai Club presenti alla prima selezione 2017 della Lega Italiana Vela è giunto dal Vicepresidente Esecutivo della LIV, Alessandro Maria Rinaldi, “In particolare – ha detto Rinaldi – a quei circoli ed equipaggi che per la prima volta si confrontano con la nostra formula e il nostro format di regate.”

Il Commodoro dello Yacht Club Costa Smeralda, Riccardo Bonadeo, ha dichiarato: “Nel nostro sport, le manifestazioni interclub rappresentano un settore fondamentale per attrarre giovani risorse e per questo motivo siamo felici di poter ospitare, ancora una volta qui a Porto Cervo, la seconda edizione dell’Audi – Italian Sailing League. Colgo l’occasione per dare il benvenuto ai team, che ci hanno raggiunto da tutta Italia, compreso il nostro equipaggio YCCS. Considerata la formula di quest’evento, con regate veloci, altamente tecniche e allo stesso tempo animate da un sano spirito di divertimento, ci aspettano tre giorni entusiasmanti”.

Sarà infatti grande battaglia in mare, a partire da domani mattina: in acqua Marina Militare (Team Leader Vincenzo Vano, Timoniere Ignazio Bonanno), Centro Velico 3V (Team Leader Matteo San Giorgi, Timoniere Edoardo Mancinelli Scotti), Circolo Canottieri Aniene (Team Leader Luca Tubaro, Timoniere Lorenzo Bressani), Circolo Nautico Torre del Greco (Team Leader Claudio Polimene, Timoniere Raimondo Orpello), Circolo Velico Ravennate (Team Leader e Timoniere Michele Mazzotti), Club Nautico Gela (Team Leader e Timoniere Massimo Barranco), Club Vela Portocivitanova (Team Leader Alessio Marinelli, Timoniere Michele Regolo), Club Velico Crotone (Team Leader Alessio Frazzitta, Timoniere Mattia Pagani), Yacht Club Quartu (Team Leader Mauro Farris, Timonere Davide Schintu), Yacht Club Porto Rotondo (Team Leader Camillo Zucconi, Timoniere Ferdinando Palomba), Yacht Club Riviera del Conero (Team Leader Vincenzo Graciotti, Timoniere Francesco Falcetelli) e i padroni di casa dello Yacht Club Costa Smeralda (Team Leader e Timoniere Antonio Sodo Migliori).

Leggi anche:

  1. Audi Italian Sailing League: prima vento leggero e poi Maestrale a 15 nodi
  2. Al Via a Porto Cervo l’Audi Italian Sailing League
  3. Il Portodimare Sailing Team, conclusa l’esperienza all’ Italian Sailing Champions League
  4. ITALIAN SAILING CHAMPIONS LEAGUE: successo del Circolo Canottieri Roggero di Lauria
  5. Il Portodimare Sailing Team al via della Italian Sailing Champions League

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47195

Scritto da Redazione su mag 19 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°2

BRINDISI - Lo speciale di questo nuovo numero de Il Nautilus è dedicato al porto di Trieste che, tra cambiamenti già effettuati e progetti con finanziamenti in arrivo, sta mutando la sua fisionomia e crescendo come scalo in Adriatico. Accanto a queste novità sullo scalo ci sono anche quelle che riguardano i porti di Livorno, Porto Torres, Savona, Cagliari, Ancona e Bari. In questo numero troverete anche un’intera pagina dedicata alla fiscalità legata al mondo del diportismo con gli aggiornamenti sulle ultime modifiche alle leggi.
poseidone danese

© 2017 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab