Home » News, Regate, Sport » Petite Terrible ed Enfant Terrible salutano Malcesine con due piazzamenti in top ten

Petite Terrible ed Enfant Terrible salutano Malcesine con due piazzamenti in top ten

MALCESINE – Si è appena concluso un grande weekend di vela nelle acque gardesane antistanti Malcesine e gli equipaggi di Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries, impegnati nel secondo evento di stagione Alcatel J/70 Cup, finiscono ad un passo l’uno dall’altro nel ranking generale, chiudendo rispettivamente in quinta e settima posizione.

Con una flotta più competitiva che mai, composta da sessantotto imbarcazioni, Enfant Terrible, timonato per l’occasione dal giovanissimo Matteo Celon a causa di un’improvvisa influenza dell’armatore Alberto Rossi e guidato nelle scelte tattiche da Vasco Vascotto, è riuscito a vincere la seconda prova della serie, mostrando poi risultati altalenanti che, comunque, gli hanno garantito il quinto posto.

Il tattico Vasco Vascotto ha espresso comunque soddisfazione per l’esito dell’evento: “Stante l’indisponibilità dell’ultimo minuto del nostro armatore Alberto Rossi, il bilancio dell’evento è positivo: Matteo Celon, figlio tra l’altro del nostro trimmer Claudio, ha appreso di dover timonare Enfant Terrible solo la mattina stessa e, pur non avendo mai timonato un J/70, i risultati sono stati soddisfacenti. Anche per me quest’evento è stato una sfida, ci siamo allenati parecchio prima dell’inizio delle regate ma, essendo un po’ che non regatavo con barche di queste dimensioni, ho dovuto prenderci un po’ la mano”.

È stata più costante la performance di Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, che ha concluso cinque prove su otto entro la top-five: l’inizio difficile, però, unito alla squalifica nell’ultima prova a causa di una partenza anticipata, hanno lasciato solo il settimo piazzamento all’equipaggio della giovane campionessa europea.

Nella classifica generale, la vittoria è andata a Calvi Network di Carlo Alberini, seguito da Vertigo di Marco Salvi e Mag Ewa dell’armatore polacco Krzysztof Krempec. Appena concluso l’evento di Malcesine, l’imbarcazione Petite Terrible-Adria Ferries è partita per il trasferimento verso Southampton dove, tra il 3 e il 9 giugno, l’equipaggio sarà impegnato per difendere il titolo conquistato lo scorso anno nelle acque di Kiel. Il prossimo appuntamento con la stagione Alcatel J/70 Cup è invece in programma tra il 23 e il 25 giugno a Riva del Garda.

Leggi anche:

  1. Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries pronti per l’Alcatel J/70 Cup
  2. Farr 40 European Championship: Enfant Terrible-Adria Ferries è vice campione europeo
  3. J/70 European Championship: Petite Terrible-Adria Ferries a Kiel
  4. Alcatel J/70 Cup: un Enfant e un Petite di scena in Costa Smeralda
  5. Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47471

Scritto da Redazione su mag 30 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°2

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato ad Assologistica e alle idee per il futuro messe insieme dall’associazione di categoria: le commissioni interne hanno espresso i loro orientamenti in maniera dettagliata e su questo tracciato si disegnano le decisioni future. All’interno di questo numero troverete anche tante informazioni sui porti di Livorno, Piombino, Trieste, Civitavecchia, Venezia e Genova ma anche le direttive internazionali sull’utilizzo di Gnl per uso energetico e la Brexit.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab