Home » News, Regate, Sport » Petite Terrible ed Enfant Terrible salutano Malcesine con due piazzamenti in top ten

Petite Terrible ed Enfant Terrible salutano Malcesine con due piazzamenti in top ten

MALCESINE – Si è appena concluso un grande weekend di vela nelle acque gardesane antistanti Malcesine e gli equipaggi di Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries, impegnati nel secondo evento di stagione Alcatel J/70 Cup, finiscono ad un passo l’uno dall’altro nel ranking generale, chiudendo rispettivamente in quinta e settima posizione.

Con una flotta più competitiva che mai, composta da sessantotto imbarcazioni, Enfant Terrible, timonato per l’occasione dal giovanissimo Matteo Celon a causa di un’improvvisa influenza dell’armatore Alberto Rossi e guidato nelle scelte tattiche da Vasco Vascotto, è riuscito a vincere la seconda prova della serie, mostrando poi risultati altalenanti che, comunque, gli hanno garantito il quinto posto.

Il tattico Vasco Vascotto ha espresso comunque soddisfazione per l’esito dell’evento: “Stante l’indisponibilità dell’ultimo minuto del nostro armatore Alberto Rossi, il bilancio dell’evento è positivo: Matteo Celon, figlio tra l’altro del nostro trimmer Claudio, ha appreso di dover timonare Enfant Terrible solo la mattina stessa e, pur non avendo mai timonato un J/70, i risultati sono stati soddisfacenti. Anche per me quest’evento è stato una sfida, ci siamo allenati parecchio prima dell’inizio delle regate ma, essendo un po’ che non regatavo con barche di queste dimensioni, ho dovuto prenderci un po’ la mano”.

È stata più costante la performance di Petite Terrible-Adria Ferries di Claudia Rossi, che ha concluso cinque prove su otto entro la top-five: l’inizio difficile, però, unito alla squalifica nell’ultima prova a causa di una partenza anticipata, hanno lasciato solo il settimo piazzamento all’equipaggio della giovane campionessa europea.

Nella classifica generale, la vittoria è andata a Calvi Network di Carlo Alberini, seguito da Vertigo di Marco Salvi e Mag Ewa dell’armatore polacco Krzysztof Krempec. Appena concluso l’evento di Malcesine, l’imbarcazione Petite Terrible-Adria Ferries è partita per il trasferimento verso Southampton dove, tra il 3 e il 9 giugno, l’equipaggio sarà impegnato per difendere il titolo conquistato lo scorso anno nelle acque di Kiel. Il prossimo appuntamento con la stagione Alcatel J/70 Cup è invece in programma tra il 23 e il 25 giugno a Riva del Garda.

Leggi anche:

  1. Enfant Terrible e Petite Terrible-Adria Ferries pronti per l’Alcatel J/70 Cup
  2. Farr 40 European Championship: Enfant Terrible-Adria Ferries è vice campione europeo
  3. J/70 European Championship: Petite Terrible-Adria Ferries a Kiel
  4. Alcatel J/70 Cup: un Enfant e un Petite di scena in Costa Smeralda
  5. Farr 40 USA Circuit Championship, Event #4: Enfant Terrible-Adria Ferries si conferma secondo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47471

Scritto da Redazione su mag 30 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab