Home » News, Regate, Sport » Sorpasso alle Tremiti: Rocket I di Gianluca Chini/Alberto Taddei passa in testa

Sorpasso alle Tremiti: Rocket I di Gianluca Chini/Alberto Taddei passa in testa

TREMITI – Avvicinamento lento alle Tremiti, sospinti da venti capricciosi, per i partecipanti alla 43^ edizione de La Cinquecento Trofeo Phoenix, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

La discesa, dopo ilpassaggio dell’isola di Sansego nella giornata di lunedì 29 maggio, è statacaratterizzata da una pressione relativamente livellata su tutti i mari italiani, costringendo gli equipaggi ad una bolina larga.
La flotta ha scelto la fascia più centrale dell’Adriatico, avvicinandosi verso la costa italiana come non capitava da anni, alla ricerca di un vento un po’ più deciso che ha fatto guadagnare miglia sia ai leader che agli inseguitori.

Dopo uno spettacolare match-race quasi ininterrotto da Sansego, Rocket I, Sly 47 dei trentini Gianluca Chini ed Alberto Taddei, passa in testa alla flotta, superando il trimarano Lazy di Richard Mueller e Andreas Hanakamp.
Rocket I è la prima imbarcazione assoluta e della categoria X2 a lasciarsi san Domino alle spalle alle 19.05 di martedì 30 maggio.
Seguono a breve distanza Margherita di Piero Burello, prima della categoria XTutti alle 19.10 e Lazy di Mueller/Hanakamp.

A circa venti miglia di distanza, guida il gruppo degli inseguitori Vaquita di Alessandro Fiori/Alberto Bergamo, con rotta sotto costa italiana, Boxx degli sloveni
Aljaz e Andraz Jadek più centrali, seguiti da Super Atax di Marco Bertozzi, Kika Green Challenge deifratelli Verardo, Kala Nag di Giorgio Zennaro/Paolo Favaro, Tasmania di Antonio Di Chiara/Antonio Solero, Big Speedy dei tedeschi Thomas e Gudrun Rauch, Andrebora di Roberto Mattiuzzo/Francesco De Cassan, Sayg I di Andreas Hofmaier/Astrid Zauner e in forte ripresa Black Angel di Paolo Striuli con Matteo Miceli.

La flotta dovrebbe raggiungere San Domino alle Tremiti, metà percorso di questa avvincente 43^edizione de La Cinquecento nella tarda serata e nottata di oggi, per mettere poi la prua nuovamente verso Sansego.

La Cinquecento Trofeo Phoenix è organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita in collaborazione con Marina 4, Phoenix Informatica Bancaria, la partnership di Paulaner, Dial Bevande, Cantina Sociale Colli del Soligo,Kappa e il contributo del Comune di Caorle.
Gli orari dei passaggi, rilevati grazie ai sistemi satellitari installati a bordo di ciascuna imbarcazione, sono approssimati a +/- 15 minuti.
Per seguire le imbarcazioni: www.cnsm.org, per foto video e curiosità pagina Facebook Circolo Nautico Porto Santa Margherita.

FOTO: Andrea Carloni

Leggi anche:

  1. 43^La Cinquecento Trofeo Phoenix: i passaggi a Sansego
  2. La Cinquecento Trofeo Phoenix è a metà percorso: passaggi alle Tremiti
  3. Cinquecento Trofeo Phoenix: Be Wild di Grottesi in testa nella XTutti
  4. Mare Pulito alle Tremiti
  5. Trivellazione alle Isole Tremiti: Tar fissa sospensione per ricorso

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47492

Scritto da Redazione su mag 31 2017. Archiviato come News, Regate, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab