Home » Altro, News, Sport » Weekend di grande motonautica dal 2 al 4 giugno: a BORETTO E PORTO CESAREO

Weekend di grande motonautica dal 2 al 4 giugno: a BORETTO E PORTO CESAREO

BORETTO – L’appuntamento con la motonautica inshore è fissato sabato 3 a domenica 4 giugno a Boretto, in provincia di Reggio Emilia. La manifestazione è organizzata dalla Motonautica Boretto Po, in collaborazione con il Comune di Boretto e con Infrastrutture Fluviali Srl.

È valida quale 1^ prova del Campionato Mondiale della F/500, del Campionato Europeo Circuito delle classi F/250 (Trofeo Leonardo Mazzoli) ed F/125; tappa di apertura anche per il Campionato Italiano della classe OSY 400. Molto fermento in tutte le classi e tanti i campioni in gara, specialmente nel Campionato Mondiale F/500, che conta 14 piloti di 9 diverse Nazioni.

Impegnati per i colori azzurri in questa importante tappa di apertura del Mondiale ci sono due piloti del Circolo Nautico Chiavenna: Giuseppe Rossi, il piacentino di Caorso campione mondiale in carica in questa categoria, e Robert Hencz, il pilota ungherese che anche quest’anno corre con licenza italiana.

Tra i tanti e forti avversari, lo slovacco Marian Jung (vice-campione iridato in carica) e il polacco Marcin Zielinski (3° classificato nel Mondiale F/500 lo scorso anno). Maggiore la rappresentanza azzurra nella prima prova dell’Europeo F/250, che vede iscritti ben 6 piloti italiani: Massimiliano ed Alessandro Cremona (A.M.D. San Nazzaro), Matteo Gandolfi (Effeci Racing Team), Andrea Ongari e Marco Malaspina (Circolo Nautico Chiavenna), Denny Tosi (Mot. Boretto Po).

Tra i piloti stranieri, l’ungherese Peter Bodor (vice-campione europeo in carica), il tedesco Alex Mario e il ceco David Loukotka. Saranno tre i piloti azzurri impegnati nella tappa di apertura dell’Europeo della F/125, che vede un totale di undici piloti partecipanti: Manuel Mazzoni e Michele Gardini (Mot. Boretto Po), Igor Vallisa (Effeci Racing Team). Tra gli iscritti anche l’attuale campione europeo della classe 125, il polacco Henryk Synoracki.

Prevista a Boretto anche la 1^ tappa del Campionato Italiano Circuito della classe Osy/400. La giornata di sabato sarà interamente dedicata alle prove libere e cronometrate, mentre le gare di disputeranno la domenica, a partire dalle ore 11.00, fino alle ore 17.45. Tre manches da disputare per F/500, F/250 e l’F/125, 2 gare per l’Osy/400. Premiazioni a seguire.

In allegato l’avanprogramma della manifestazione. Prossima tappa per il Mondiale F.500 sarà a Ternopol in Ucraina il 26 e 27 agosto; per entrambe gli Europei sarà invece quella britannica di Stewartby l’1-2 luglio. La 2^ tappa del C.I. Osy/400 sarà a Barcis (PN) il 16-18 giugno.

MONDIALE AQUABIKE IN PUGLIA
In Puglia, a Porto Cesareo (LE), è tutto pronto per “l’UIM-ABP Aquabike Class Pro Circuit World Championship – Grand Prix of Italy”, valido quale 1^ tappa del Mondiale Moto d’Acqua 2017.

Un evento che unisce agonismo a spettacolo, con un parterre di campioni provenienti da 27 diverse nazioni che fanno la gioia del pubblico presente. ben 120 i piloti impegnati nella varie classi, tra cui gli italiani: Mattia Fracasso, Lorenzo Benaglia, Paolo Paesani affrontano la gara della classe Runabout (moto a guida seduta); nella classe Ski Division (moto a guida in piedi), la categoria maschile vede impegnati Alberto Monti, Andy Trasmondi, i due fratelli Nicola e Daniele Piscaglia, Samuele Corradini; nella categoria Ladies, a rappresentare i colori azzurri c’è Marta Sorrentino. Roberto Mariani ed Alberto Camerlengo sono invece tra i protagonisti del Freestyle.

Il programma di gara prevede per domani: prove libere, eventuali pre-qualifiche, e Pole Position. Sabato, dalle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 14.30 alle 19.00 le gare. Domenica prove libere in mattinata e poi le gare dalle ore 15.30 alle 19.00. Cerimonia di Premiazione dei vincitori alle ore 19.30. Prossima tappa del Mondiale UIM-ABP Aquabike sarà sempre in Italia a Vieste (FG) dal 9 all’11 giugno.

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47533

Scritto da su Giu 1 2017. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 15 N°1

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato al sistema per ormeggio "briccole", e un focus sullo sviluppo metropolitano della città di Bari e delle sue infrastrutture portuali. Il Parlamento Europeo approva "L'European Green Deal" e poi un approfondimento sul lavoro nei porti ed uno sul valore delle merci.
poseidone

© 2021 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab