Home » Altro, News, Sport » A Barcis gli azzurri Claudio Fanzini e Massimiliano Cremona vincono oro e bronzo

A Barcis gli azzurri Claudio Fanzini e Massimiliano Cremona vincono oro e bronzo

BARCIS – Si è appena conclusa sul Lago di Barcis, in provincia di Pordenone, la 33^ edizione della Barcis Motonautica, manifestazione che ha visto la disputa del Campionato Mondiale Circuito della classe O/250 e della tappa di apertura del Campionato Italiano della classe GT15. Grandi festeggiamenti per l’Italia, che ha visto due piloti azzurri vincere la medaglia d’oro e di bronzo nel Mondiale O/250 in prova unica e quindi valido per il titolo iridato 2017.

Sui 17 piloti partenti provenienti da 8 diverse Nazioni, il titolo iridato è andato infatti a Claudio Fanzini, caorsese di Monticelli d’Ongina, classe 1979, portacolori della Effeci Racing Team. Fanzini ha vinto con un dominio pressoché assoluto (1200 punti nella classifica finale), essendosi aggiudicato 3 delle 4 manches a disposizione, conquistando così il suo primo titolo mondiale di questa categoria.

Argento iridato all’ungherese Peter Bodor (825 punti), mentre Massimiliano Cremona, piacentino della Mot. San Nazzaro, si è aggiudicato la medaglia di bronzo (769 punti). Nella tappa di Campionato Italiano GT15, la vittoria finale di giornata (Gruppo A + Gruppo B) è andata al romano del cast Sub Roma, Ottavio Massimo Petroni. Petroni ha regolato il milanese Antonio Corrado e il napoletano Lorenzo Michele Palumbo (rispettivamente 2° e 3° classificati). Prossimo appuntamento con il Campionato Italiano GT15 a Brindisi dal 30 giugno al 2 luglio.

CAMPIONATO ITALIANO MOTO D’ACQUA

Si è conclusa oggi a Catanzaro Lido, la seconda tappa del Campionato Italiano Moto d’Acqua Circuito, Freestyle ed Endurance edizione 2017. Nella Ski F1 è arrivato il primo successo stagionale per il campione italiano in carica Alberto Monti. Il ravennate del Jet Revolution ha dominato entrambe la manches di gara, salendo sul gradino più alto del podio. Secondo classificato Daniele Piscaglia, riminese dell’H2O Racing Team, mentre Andy Trasmondi (marchigiano dell’H2O Racing Team) si è aggiudicato il 3° posto del podio.

Una giornata estremamente positiva soprattutto per Daniele Piscaglia, oggi in uno stato di forma eccezionale: non sazio del 2° posto nella classe regina, ha pensato bene di vincere sia la gara della Ski F2 che quella della Ski F3. Nelle classi Runabout, continua a mietere punti Angelo Bertozzi. Il toscano di Massa portacolori del Funjet; ha vinto la tappa calabrese della Runabout F1 mentre nella Runabout F2 ha chiuso con il 2° posto assoluto (a pari punti). Nella Run. F1 Bertozzi si è imposto sul romano Giorgio Viscione e sul ravennate Lorenzo Benaglia, rispettivamente 2° e 3° classificati.

Nella Run. F2 il pilota toscano ha ottenuto il 2° posto di giornata; ad aggiudicarsi la gara è stato però il napoletano Sabato Pontecorvo (Jet Revolution). Vittoria piuttosto agevole, invece, quella di Fabio Messere, il romano di Albano Laziale che gareggia per il Jet Revolution, salito sul gradino più alto del podio della classe Runabout F3. La classe Runabout F4 ha visto invece l’affermazione del veneto Juri Tiozzo, portacolori della ASD Kanarin Crazy Gang.

Per quanto riguarda il Campionato Italiano Freestyle, la classe Pro ha registrato tre piloti del Jet Revolution a podio: primo gradino del podio per Roberto Mariani, il romano del Jet Revolution campione italiano uscente; secondo posto per suo fratello Davide, mentre sul gradino più basso c’è salito Antonio Pontecorvo. Nell’Endurance Unica, primo successo stagionale per Alfio Donato Galiano; il pilota del Jet Motor Sport Race Aquabike (con due secondi posti ottenuti nelle due manches in programma) ha vinto la gara di Catanzaro, lasciando i gradini più bassi del podio ad Antonio Tadiello e a Fabio Guarda, portacolori entrambi del Jet Immagine Team (rispettivamente 2° e 3° classificato). La prossima gara prevista in calendario per il Campionato Italiano Moto d’acqua 2017 si svolgerà in Puglia, a Brindisi, dal 30 giugno al 2 luglio.

Leggi anche:

  1. In Repubblica Ceca Claudio Fanzini è bronzo nel Mondiale O/350
  2. Motonautica: trasferta lettone per Claudio Fanzini e 2^ tappa del Mondiale di F1
  3. Motonautica: Fanzini e Cremona protagonisti nell’Europeo Circuito F/350
  4. Motonautica Circuito da Cremona: Claudio Fanzini vince il Titolo Europeo della F/350
  5. Europeo Offshore classe 3/C: a Terracina vincono i francesi; per l’Italia il bronzo

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=47886

Scritto da Redazione su giu 19 2017. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 13 N°3

In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato a Canale Pigonati di Brindisi; la storia, le potenzialità, le attuali richieste per il suo allargamento al fine di agevolare l’entrata nel porto interno delle grandi navi da crociera. Poi articoli sulle Zes, porti di Ancona, Bari, Campania ma anche le professioni del mare, il lavoro portuale nelle sue specificità ed un interessante racconto del porto di Salerno che nel Mediterraneo rappresenta un ponte tra Oriente ed Occidente.
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab