peyrani
Home » Altro, News, Sport » ICF SPRINT CANOE KAYAK INTERNATIONAL RACE: PRIMA GIORNATA DEDICATA AI 1000 METRI

ICF SPRINT CANOE KAYAK INTERNATIONAL RACE: PRIMA GIORNATA DEDICATA AI 1000 METRI

AURONZO DI CADORE – Fino a domenica 2 luglio Auronzo di Cadore (Belluno) è la capitale della canoa velocità con l’ICF Sprint Canoe Kayak International Race 2017. La Gara Internazionale di canoa e kayak ha preso il via quest’oggi con cento gare in sequenza sul lago di Santa Caterina, sulla distanza dei 1000 metri, con sfide eliminatorie e semifinali al mattino, mentre le 35 finali delle categorie Under 16, Junior, Senior e Master hanno tenuto banco per tutto il pomeriggio. Un grande appuntamento (organizzato dalla Venice Canoe & Dragon Boat in collaborazione con Comune di Auronzo, Consorzio Turistico Tre Cime Dolomiti e il patrocinio della Regione Veneto) partito con il piede giusto nonostante le poco confortanti previsioni meteorologiche, “minaccia” che non ha certo scoraggiato i 700 atleti saliti nel cuore delle Dolomiti provenienti da 12 paesi e 11 regioni italiane.

Tra i risultati da sottolineare le medaglie dei Nazionali azzurri, dall’oro nella canadese Junior del quartetto Dawid Szela-Federico Ghenda-Christian Falagario-Luciano Edoardo Calò, all’argento nel K2 Junior di Niccolò Neri-Davide Franco, battuti però da Leonardo Borsoi-Luca Boscolo Meneguolo del Canoa Kayak Chioggia. A seguire bis d’oro nella canadese Junior per Szela-Ghenda davanti a Giacomo Cremaschi-Marco Josè Melzi (CUS Pavia) e ai compagni di azzurro Falagario-Calò, mentre al femminile nel K2 Junior Anna Tapetto-Linda Scarpa sono arrivare seconde alle spalle di Zoe Faiman-Ilenia Pieri (Marina Mercantile Nazario Sauro). Argento anche per la nazionale Eleonora Bianchi nella canadese Junior che ha registrato il successo della croata Nesa Totva.

Il programma di sabato 1 luglio prevede dalle ore 8.30 eliminatorie, semifinali e finali sulla distanza dei 500 metri e le eliminatorie sui 200 metri. Domenica 2 luglio, sempre dalle ore 8.30, semifinali e finali 200 metri (compresa Paracanoa) nonché Campionati regionali veneti Master e CanoaGiovani.

Nella seconda giornata di domani, sabato 1° luglio, al termine delle gare (ore 18 circa) i riflettori saranno puntati su Andrea Bedin, Antonio Rossi e Daniele Scarpa i quali, oltre a dare risalto ai risultati degli atleti Azzurri ai recenti Europei, illustreranno agli sportivi i motivi della loro candidatura alla presidenza FICK (Federazione Italiana Canoa Kayak). La data segnata in agenda è quella del prossimo 6 agosto, quando si terranno le elezioni-bis dopo l’annullamento da parte della Corte Federale d’Appello della FICK delle precedenti elezioni del 22 ottobre 2016 per “violazione delle regole minime ed essenziali tese a garantire la genuinità dell’espressione della volontà degli elettori nella scelta, e così ad assicurare la segretezza e la correttezza delle operazioni di voto”.

Leggi anche:

  1. ICF SPRINT CANOE KAYAK INTERNATIONAL RACE – 30 GIUGNO-2 LUGLIO 2017
  2. ICF SPRINT CANOE KAYAK INTERNATIONAL RACE 2017 AD AURONZO IL 30 GIUGNO-2 LUGLIO
  3. GARA INTERNAZIONALE E NAZIONALE DI CANOA VELOCITA’: TUTTO PRONTO AD AURONZO DI CADORE
  4. AD AURONZO I PRIMI 23 ORI (12 ITALIANI, 11 STRANIERI) SUI 1.000 METRI
  5. Sicilia e Calabria a Reggio per gli Open di Canoa e Kayak

Short URL: http://www.ilnautilus.it/?p=48157

Scritto da Redazione su lug 1 2017. Archiviato come Altro, News, Sport. Puoi seguire tutti i commenti di questo articolo via RSS 2.0. Commenti e ping sono attualmente chiusi

Commenti chiusi

IL NAUTILUS Anno 12 N°3

BRINDISI - In questo numero de Il Nautilus lo speciale è dedicato alle crociere, a livello nazionale ed internazionale, con i nuovi dati di Risposte Turismo: dalla classifica dei porti italiani in base al numero di croceristi alle previsioni per il 2018 con i programmi dei porti già fissati con le grandi compagnie. Poi un focus di Stefano Carbonara sul cyber crimine applicato al mondo dello shopping con lo contromosse necessarie. Da Assologistica arrivano anche le indicazioni per il mondo dei porti e non solo, con tendenze e lacune da colmare. Ad Ancona, Napoli, Trieste, Venezia, Brindisi e Livorno sono dedicati tanti servizi sulle ultime notizie che giungono da questi scali dopo la riforma dei porti..
poseidone danese

© 2018 il nautilus. All Rights Reserved. Performed by SC Lab